Menu
Paolo Manganiello
Negozi
6 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (4 voti)
Loading...

I negozi aperti di domenica (e nei giorni festivi) a Vienna

In Austria – al contrario dell’Italia – la domenica e nei giorni festivi i negozi per legge sono obbligati a tenere chiuse le loro attività.

Per chi forse è abituato in Italia con gli orari di apertura oramai praticamente continuati  anche nel fine settimana, può essere qualcosa a cui doversi (ri)abituare, ma personalmente la trovo ancora una bella tradizione, per dedicare almeno un giorno alla settimana a qualcosa’altro invece che agli acquisti (se cercate qualche idea su cosa fare la domenica a Vienna ho scritto proprio un articolo sul tema)

Può però capitare di avere improvvisamente bisogno di un prodotto all’ultimo minuto, o di ritornare da un viaggio proprio il sabato sera o la domenica, e allora come fare?

Per fortuna anche a Vienna ci sono delle eccezioni a questo ferreo regolamento, grazie ad un cavillo nella legge: la domenica e nei festivi possono infatti rimanere aperti i negozi nelle vicinanze delle stazioni (ferroviarie o di altro trasporto), purché offrano solo prodotti che siano utili per un “viaggiatore”.

Da questa legge sono esclusi anche i panifici: le filiali delle maggiori catene (Anker, Ströck, Der Mann) sono aperte infatti sia il sabato che la domenica fino alle 12:00, ma anche qui molti negozi nelle vicinanze delle stazioni o luoghi di grande passaggio stanno estendendo gli orari fino a sera.

Non dimentichiamo poi le stazioni di servizio (o benzinai come si vuole chiamarli), quasi tutte hanno piccoli negozi con generi di prima necessità, una lista completa con indirizzi divisi per quartiere la trovate sul sito web del comune di Vienna.

Noi concentriamoci solo sui negozi più grandi e forniti, vi lascio qui una lista aggiornata divisa per categorie:

Supermercati

  • Billa (Franz-Josef-Bahnhof) – tutti i giorni dalle 6.00 alle 22.00
  • Billa (Praterstern – metro U1 e U2) – tutti i giorni dalle 6.00 alle 22.00
  • Spar (nell’ingresso dell’AKH – metro U6) – domenica e giorni festivi, dalle 9.00 alle 19:00
  • Spar (Hauptbahnhof – metro U1) – tutti i giorni dalle 06:00 alle 23:00
  • Spar (Wien Mitte – metro U3 e U4) – tutti i giorni dalle 06:00 alle 23:00
  • U3 Supermarkt (Westbahnhof – metro U6) – tutti i giorni dalle 7:00 alle 24:00

Libri

  • Thalia (Wien Mitte) – aperto domenica e nei giorni festivi dalle 11.00 alle 21.00
  • Thalia (Westbahnhof) – aperto domenica e nei giorni festivi dalle 11.00 alle 21.00
  • Thalia (Hauptbahnhof) – domenica e festivi dalle 11:00 alle 19:00

Vinoteche

  • Wein & Co  – tutte le filiali di questa catene di bar con annessa vinoteca sono aperti anche la domenica dalle 11:00 alle 24:00

Se conoscete altri negozi aperti di domenica che desiderate consigliare li aggiungerò volentieri alla lista!

Paolo Manganiello

Scritto da Paolo Manganiello

Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

6 Commenti
  1. Nicola il Toscano ha detto:

    Il mitico BILLA DEL PRATER DOVE LA GENTE è SEMPORE STRASTRESSATA :-) ma mai come in Italia ;-P!!!

    ps: lo conosco bene perchè avevo un appartemento con la mia ex ragazza proprio li..:-(

  2. valentina B ha detto:

    non aggiungo commmenti sul billa del prater…non mi piace proprio. ma dei pacchi di biscotti da inzuppo simil mulino bianco o anche tarocchi va bene, dove li trovo qui?? :(

    1. Simona ha detto:

      ciao prova da Spar: ci sono dei prodotti italiani
      http://www.spar.at/spar/spar_marken/despar/knabbergebaeck.htm
      O meglio: io li ho trovati da Spar gourmet, non so se ce li ha anche Spar normale …
      spero di esserti stata utile!

    2. Orson ha detto:

      Prova a dare un occhiata al nuovo interspar presso landstrasse… Oppure fatteli arrivare tramite internet .
      http://www.amazon.de/gp/aw/s/ref=is_box_?__mk_de_DE=%C5M%C5Z%D5%D1&k=Mulino+bianco

  3. valentina B ha detto:

    in pratica solo i “panifici” (con il rispetto per i panifici in italia ehhe) sono aperti la domenica

  4. Alessandro67 ha detto:

    La domenica ci dovrebbe essere una chiusura assoluta, sia per motivi etici e religiosi, sia per motivi economici. Lasciare che alcuni tengano aperti è un’ulteriore danno verso i piccoli negozianti. Il tempo per fare la spesa durante la settimana lo si trova.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .