Burocrazia 2 commenti

Come ottenere ID Austria (lo SPID austriaco) a Vienna

id austria spid vienna credenziali uffici amministrazione pubblica smartphone

Anche in Austria è presente un sistema simile allo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) italiano, il metodo di riconoscimento con il quale si può accedere a una serie di servizi online della pubblica amministrazione. 

Molti di voi forse già usano la Handy Signatur, un sistema introdotto già nel 2009 che permette di identificarsi e quindi accedere tramite il proprio numero di telefono e una password a molti servizi online, per esempio: 

Da dicembre di quest’anno la Handy Signatur verrà però sostituita ufficialmente con il nuovo ID Austria, un metodo che offre maggiore sicurezza e permetterà in futuro di utilizzare anche nuove funzioni (come per esempio la firma di documenti ufficiali o il salvataggio elettronico di un documento di identità).  

In ogni caso la Handy Signatur rimarrà valida fino alla sua scadenza – che potete controllare qui – ma è consigliato comunque passare appena possibile al nuovo sistema ID Austria. 

Come ottenere ID Austria (a Vienna)

Per utilizzare il nuovo sistema ID Austria è necessario innanzitutto possedere uno smartphone che abbia la funzione di Touch ID (riconoscimento di impronte digitali) o Face ID (riconoscimento facciale). 

Si deve poi installare la app Digitales Amt (disponibile per IOS e Android), che verrà utilizzata per identificarsi e accedere ai servizi online. 

Mentre per i cittadini austriaci basta seguire e istruzioni e inserire il proprio numero di passaporto, per gli stranieri – quindi anche noi italiani – è invece necessaria una registrazione “di persona” presso uno degli uffici di polizia predisposti.

Bisogna dunque armarsi di un po’ di pazienza e prendere un appuntamento utilizzando il seguente portale: https://citizen.bmi.gv.at/at.gv.bmi.fnsetvweb-p/etv/public/sva/Terminvereinbarung?locale=de

Sulla pagina dovrete selezionare la regione (Vienna) e a seguire “ID Austria – Registrierung”. Dalla lista si può quindi scegliere la stazione di polizia più comoda, inserire i propri dati personali e selezionare la data e ora dell’appuntamento.

All’appuntamento è necessario presentarsi con:

  • Un documento d’identità valido (passaporto o carta d’identità).
  • Una fototessera (non più vecchia di 6 mesi).
  • La app “Digitales Amt” già installata sullo smartphone.

Presso l’ufficio verrà effettuato un semplice controllo della documentazione, il tutto non dura non più di 15 minuti. Alla fine si riceveranno delle credenziali e le istruzioni con cui poter completare l’attivazione di ID Austria tramite il proprio computer e smartphone.

A questo punto sarà quindi possibile utilizzare tutte le funzioni di ID Austria. 

Per maggiori informazioni potete consultare il sito web https://www.oesterreich.gv.at/id-austria.html

Paolo Manganiello 1
Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004. Da più di dieci anni racconto tramite QuiVienna questa città e tutto quello che succede in Austria, con un occhio di riguardo per la comunità italiana.

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004. Da più di dieci anni racconto tramite QuiVienna questa città e tutto quello che succede in Austria, con un occhio di riguardo per la comunità italiana.

2 Commenti

  1. Laura ha detto:

    Utilissimo, grazie mille!!!

    1. Maria Gasparoni ha detto:

      Grazie molto gentile

Lascia un commento

Spunta questa casella se vuoi ricevere un avviso quando qualcuno risponde al tuo commento.

Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .