Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Lavoro
10 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

Come fare il riconoscimento di un titolo di studio in Austria

In Austria come in Italia, per l’esercizio di alcune professioni è necessario il possesso di un titolo di studio che ne attesti la qualifica.

Se ci si sposta a lavorare in Austria, può quindi essere necessario effettuare la cosiddetta “Nostrifizierung” – ovvero il riconoscimento del titolo di studio – per poter svolgere la propria attività

Il riconoscimento è nella maggior parte dei casi una procedura molto semplice, e per molte professioni – grazie ad accordi bilaterali tra Italia e Austria – nemmeno necessaria (sono cioè riconosciuti automaticamente).

E’ comunque sempre utile informarsi presso il datore di lavoro o anche prima di iniziare la ricerca di una occupazione se questa procedura sia necessaria: ci sono infatti in Austria varie professioni regolamentate che invece in Italia non lo sono (e viceversa). Lo sapevate per esempio che in Austria è necessario un titolo di studio per lavorare come spazzacamino o come maestro di sci?

Una primo orientamento utile può quindi essere la lista delle professioni regolamentate in Austria, che potete trovare sul sito web dell’Unione Europea.

Anche se la vostra professione si trova nella lista dei lavori regolamentati, rivolgetevi comunque prima di iniziare la procedura burocratica all’ufficio per il riconoscimento, per essere sicuri della procedura da seguire.

L’ufficio per il riconoscimento di titolo di studio in Austria è l‘Enic Naric Austria (Nationales Informationszentrum für akademische Anerkennung ), che potete contattare all’indirizzo e-mail naric@mbwf.gv.at o presso gli uffici competenti presenti in ogni regione austriaca.

La procedura per il riconoscimento è di per sè molto semplice, e a partire da Luglio 2013 può essere svolta completamente online tramite il sito web www.aais.at

I documenti da presentare sono i seguenti:

  • documento di identità (passaporto o carta di identità)
  • diploma di laurea (potete richiedere il diploma supplement già tradotto in inglese presso la vostra università)
  • eventuali altri attestati che indichino il programma di studi e il tipo di università frequentata
  • dichiarazione che indichi la necessità del riconoscimento per l’esercizio della vostra professione in Austria.

I documenti dovranno essere presentati tradotti in tedesco.

Il costo per il riconoscimento è di € 150,- (più spese amministrative).

Avete fatto riconoscere il vostro titolo di studio in Austria? Raccontateci la vostra esperienza!

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

10 Commenti
  1. sara scrive:

    Ma la procedura di riconoscimento è la stessa per il diploma di maturità?

    1. Paolo scrive:

      Ciao Sara, la procedura dovrebbe essere simile per qualunque tipi di titolo di studio. Ti consiglio di contattare l’ufficio responsabile al riconoscimento per chiarire quali documenti sono necessari nel tuo caso.

  2. Orietta scrive:

    Carissimo Paolo,GRAZIE INFINITE!
    Sono giorni che mi arrabatto per capire tutto questo meccanismo, oltre alla difficoltà del dover tradurre tutto quello che trovo ( Maremma!!!!)…ero scoraggiata e non ero certa di aver bene capito i passaggi .
    le tue informazioni giungono a puntino, i passi da compiere adesso sono chiarissimi e allora…. proviamo .
    grazie ancora!

  3. valentino scrive:

    Ciao Paolo, ma diploma di oss (operatore socio sanitario) come si fa riconoscere in Austria.Tanti mi dicono che e la stessa di pflegehelfer.come posso e dove devo andare per farlo riconoscere.Grazie e cordiali saluti

    1. Paolo scrive:

      Ciao Valentino, devi rivolgerti come scritto nell’articolo all’Enic Naric Austria, eventualmente spiegando il tuo caso particolare. L’indrizzo email è naric@mbwf.gv.at

    2. Irene scrive:

      Ciao Valentino mi chiamo Irene e sono un oss, volevo sapere se poi hai fatto autenticare l attestato per lavorare in Austria. Ciao

  4. paride scrive:

    CIao Paolo, complimenti per l’articolo, possoc hiedere una cosa? che tu sappia per il riconoscimento della lauirea in infermieristica e per lavorare come infermiere in Austria e`richiesto il livello b2 di tedesco o e sufficente il b1. Lo chiedo perche`lavoro in Germania e qui e´diverso da regione a regione: alcune lo richiedono, altre invece no. Ero intenzionato a fare un’esperienza in Austria dove sembra che l’infermiere lavori un po’ meglio che in Germania dove ha veramente poca autonomia.
    Grazie mille
    Paride

  5. luigi scrive:

    salve sono un odontoiatra laureato in italia e vorrei lavorare in austria, ma devo fare qualche comunicazione al comune dove vado a lavorare ?

  6. larisa scrive:

    Salve , sono infermiera, vorrei lavorare in austria come infermiera. qualcuno mi può dare qualche indicazione? grazie.!

  7. Emanuela Dilolli scrive:

    Ciao a tutti!
    Qualcuno sa dirmi se posso effettuare questa procedura non avendo ancora residenza in Austria?
    Vorrei avviare la pratica dall’Italia visto che tra qualche mese spero di trasferirmi.
    Grazie mille!

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa