Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Arte
Un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti)
Loading...

Una primavera 2017 all’insegna dell’arte a Vienna!

Per tutti gli amanti dell’arte Vienna è da sempre una delle città che più ha da offrire: negli oltre 100 musei ogni anno vengono allestite tante nuove mostre, sia grazie alle ampie collezioni private che alle collaborazioni con artisti ed istituzioni da tutto il mondo. Oggi vi voglio parlare in particolare di alcune delle mostre più interessanti che si terranno durante la primavera 2017 nei musei più importanti della città, a cui il magazine di Expedia ha anche recentemente dedicato un articolo.

Iniziamo prima di tutto con le mostre che stanno per concludersi e – per chi non le ha ancora viste – assolutamente da non perdere. A metà giugno finisce presso l’Albertina una speciale esposizione dei ritratti ed acquarelli di Egon Schiele in possesso del museo, molti anche poco conosciuti. Un interessante primo assaggio delle grandi mostre che ci saranno l’anno prossimo in occasione del 100. anniversario dalla morte. (Albertina, fino al 18.06.2017).

Altro anniversario che si festeggia quest’anno è quello di Maria Teresa d’Austria, una delle figure più importanti dell’impero asburgico di cui ricade il 300. anno dalla nascita. A giugno si conclude presso la biblioteca nazionale una mostra molto dettagliata che ricostruisce la sua figura tramite documenti e immagini dell’epoca, mostrando il suo grande ruolo di innovatrice dell’epoca (Prunksaal, fino al 05.06.2017). Le celebrazioni per Maria Teresa sono però solo all’inizio: come l’anno scorso in ricordo dell’imperatore Francesco Giuseppe, vari musei (Schloss Hof, lo Schloss Niederweisen, l’Hofmobiliendepot e il Kaiserliche Wagenburg) si sono infatti uniti per creare un percorso museale sui vari aspetti di questo importante personaggio storico che si protrarrà fino a dopo l’estate (15.03 – 29.11.2017).

Torniamo ora all’arte con la mostra personale di Martin Beck al MUMOK, che da maggio fino a settembre presenterà i suoi migliori lavori degli ultimi 10 anni oltre ad alcune opere realizzate appositamente per questa occasione. L’artista ha inoltre creato una ulteriore mostra dal titolo “watching sugar dissolve in a glass of water” selezionando tele e fotografie dalle collezioni del museo che sarà anche in esposizione. (MUMOK, 06.05 – 03.03.2017). Per chi è interessato alla storia di Vienna da non perdere la mostra fotografica al museo della città con le immagini della rivista Falter dagli anni ’70 fino ad oggi, per scoprire l’evoluzione di tanti aspetti dell’Austria, dalla società alla politica fino al costume. (Wien Museum Karlsplatz, 01.06 – 27.08.2017)

Da giugno il Belvedere presenta una mostra dedicata al rapporto tra Gustav Klimt e l’arte antica sulla base dei disegni per una edizione dei “Dialogi Meretricii” di Luciano di Samosata. (Belvedere, 23.06 – 08.10.2017). Infine vi segnalo già per dopo l’estate la grande retrospettiva dedicata a Pieter Bruegel presso l’Albertina, in cui verrà presentata una selezione delle opere più importanti di questo grande artista del 16. secolo (Albertina, 08.09 – 03.12.2017).

Avete altre mostre da consigliare che si terranno a Vienna nei prossimi mesi? Segnalatele nei commenti!

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

1 Commento
  1. […] probabilmente già sapete, quest’anno si festeggia il 300° anniversario dalla nascita di Maria Teresa d’Austria, una delle figure più importanti della storia dell’impero […]

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa