Menu
Paolo Manganiello
Trasporti
Lascia un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti)
Loading...

Dal 2019 un nuovo treno diretto tra Vienna a Bolzano

Chi come me proviene dalla zona del Trentino-Alto Adige o dal Veronese conosce sicuramente molto bene la tratta ferroviaria che collega queste aree a Vienna, con il cambio ad Innsbruck e poi verso la capitale passando per tutte le città dell’Austria da est a ovest (o viceversa).

Anch’io la continuo a fare più volte all’anno, aspettando il cambio tra un treno all’altro – per chi non conoscesse la tratta solitamente una mezz’oretta di attesa – vagando come molto altri nella stazione, tra il supermercato e la rivisteria, oppure ammirando dalla banchina di partenza le montagne che circondano la città o la Schanze – la pista di salto con gli sci. 

Ma tutto questo potrebbe diventare acqua passata: è stato infatti comunicato negli ultimi giorni un accordo tra la giunta dell’Alto Adige/Südtirol e le ferrovie austriache OEBB per creare a partire dal 2019 un treno diretto tra Vienna e Bolzano. 

Al momento è previsto solo un collegamento al giorno tramite i RailJet delle ferrovie austriache, con partenza da Bolzano alle ore 8:10 e arrivo a Vienna alle ore 14:30 e nell’altra direzione con partenza alle ore 15:30 e arrivo in Italia alle ore 21:50. Fermate intermedie sono previste a Bressanone, Fortezza, Vipiteno, Brennero, e in Austria Innsbruck, Salisburgo, Linz e St. Pölten.

Sicuramente una bella iniziativa, supportata da un forte finanziamento da parte di Bolzano, ma – direte voi – utile anche per tutti coloro devono proseguire (o partire) da una stazione situata prima di Bolzano? Purtroppo sulla base degli gli orari di partenza ed arrivo non sarà facile utilizzare questi collegamenti per chi volesse partire da Trento o da Verona. 

In base agli orari attuali delle ferrovie italiane infatti, se dopo essere arrivati a Bolzano si volesse proseguire anche solo verso Trento l’unico treno è un regionale che arriva verso mezzanotte, mentre verso Verona non ci sono collegamenti se non il giorno dopo. E per il percorso inverso direzione Vienna, sarebbe possibile prendere il treno della mattina prendendo un corrispettivo da Trento alle 07:05 ma da Verona solamente mettendosi in viaggio già alle 05:25. Il tutto è naturalmente un calcolo teorico, è possibile che nel 2019 ci saranno degli adattamenti proprio a causa di questi nuovi collegamenti. 

In ogni caso la considero un ottimo passo avanti per facilitare i collegamenti tra l’Austria e l’Italia, che farà sicuramente piacere agli amici dell’Alto-Adige/Südtirol e che – nel caso funzionasse al meglio – potrebbe essere ampliata sia per quanto riguarda gli orari che le fermate. 

Paolo Manganiello

Scritto da Paolo Manganiello

Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

0 Commenti