Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Vera
Bambini
Lascia un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

In viaggio verso Vienna con bambini!

Molte volte prima di organizzare la prossima vacanza si valutano varie destinazioni, come il mare, la montagna o la città…insomma differenti soluzioni.

Per chi viaggia come me, spesso con tutta la propria famiglia al completo e quindi in compagnia anche dei miei bambini, a volte non è molto semplice scegliere la destinazione più adatta.

Quest’anno abbiamo optato per rimanere in Europa, visto che comunque anche i due piccoli sono un po’ cresciuti (8 e 5 anni).

Leggendo le varie opinioni sul web abbiamo deciso di visitare una fra le capitali più conosciute…stiamo per dirigerci in Austria, ovvero a Vienna.

Vienna è davvero molto in alto nel settore del turismo, soprattutto grazie alle sue numerose attrazioni, per la storia e la cultura, così da arricchire ogni momento del vostro tempo libero. Ma tutti sappiamo che la pianificazione di una vacanza con i proprio bambini ha bisogno di nuove attività ogni giorno. Per questo genere di attività Vienna è davvero ricca: musei, teatri, monumenti ed eventi culturali vi aiuteranno durante la vostra permanenza.

Un consiglio che vi do è quello di controllare questi luoghi fantastici della città in compagnia di tutta la famiglia prima di lasciare il vostro alloggio, e chissà, magari insieme ai più piccoli si può godere in modo diverso la solita vita cittadina. Zainetto alla mano ed un bel sorriso sono le vere carte vincenti per affrontare ogni giornata a Vienna.

Far divertire i vostri bambini qui a Vienna è davvero molto semplice. Per cominciare vi propongo un tour generale della città, il quale lo potrete fare in una carrozza trainata da cavalli, in bicicletta, in battello o a bordo di alcuni mitici autobus d’epoca. Un giro turistico davvero emozionante, che potrà piacere a grandi e piccini.

Alcuni dei principali musei che hanno in programma alcune speciali manifestazioni e visite guidate per bambini, offrono l’opportunità di entrare gratuitamente a tutti i minori di 19 anni (ovviamente presentando un documento d’identità). Alcuni di questi ad aderire all’iniziativa sono: Il Museo di Storia Militare, Il Museo delle Belle Arti, Il Museo di Storia Naturale e molti altri.

Un’altro museo che purtroppo non aderisce all’iniziativa è il Madame Tussauds, ovvero il museo delle cere. Molto bello…ma attenzione che i più piccoli non prendano qualche spavento!

Per dare un tocco di avventura al vostro viaggio vi consiglio di tuffarvi nel mondo fiabesco del grande Prater. Vi attendono ben 250 stand ed attrazioni. All’interno del Prater si svolgono numerose manifestazioni, soprattutto durante le domeniche. Una delle attrazioni che dovrete assolutamente provare è la famosa Ruota Panoramica, da dove potrete godervi una vista mozzafiato di tutta la città, da ben 64 metri di altezza!

Oltre alle infinite giostre, attorno a voi potrete usufruire del Prater Verde, ben 6 chilometri di vasti prati verdi dove poter correre e giocare insieme. La stagione più ideale per visitare questo logo va da marzo ad ottobre; i prezzi per le singole attrazioni sono davvero modici (1/1.20 Euro). Volevo inoltre ricordarvi che l’ingresso al parco è assolutamente gratuito.

Per spostarsi in città vi consiglio di utilizzare i mezzi pubblici (metropolitana, autobus e tram); vi informo che tutti i bambini in età prescolare possono usufruire di corse gratuite selle varie linee di Vienna.

Queste sono solo alcune delle molte attività che potrete esplorare insieme ai vostri bambini. Quindi cosa aspettate? Il prossimo viaggio in compagnia di tutta la famiglia è già stato prefissato!

email
Vera

Scritto da Vera

Da sempre appassionata di viaggi, all'età di 26 anni ho voluto provare una nuova esperienza...diventare una travel blogger; dove poter scrive delle mete turistiche tradizionali che ho potuto vedere e nuove destinazioni che vedrò nel corso della mia vita.
Grazie ad i miei racconti spero di divertirvi, e di aiutarvi nell'organizzazione del vostro prossimo viaggio.
Facebook | Twitter | Google Plus

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa