Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale in austria e germania
Paolo Manganiello
Informazioni utili
2 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti)
Loading...

Come vedere la televisione italiana da Vienna

Sebbene la qualità della televisione italiana sia molto spesso discutibile, a volte è bello poter guardare il buon vecchio telegiornale delle 20 o semplicemente vedere un film in italiano. Purtroppo prendere i canali italiani dall’estero non è affatto facile.

A Vienna, e dall’Austria in generale, le possibilità sono due: o tramite un abbonamento al via cavo con le offerte di aonTV o UPC oppure tramite una parabola satellititare.

Se desiderate utilizzare un’offerta via cavo, il pacchetto di aonTV è al momento la scelta migliore: di base comprende infatti già la possibilità di ricevere RaiUno, RaiDue e RaiTre.

L’abbonamento di UPC comprende invece solamente RaiUno, ma è possibile acquistare un pacchetto aggiuntivo di canali internazionli per (al momento) 4,99 €al mese, tra i quali è compreso anche RaiDue.

Se si ha la possibilità, l’utilizzo di una parabola satellitare è invece la scelta migliore. Cercando informazioni in internet (io posseggo un abbonamento via cavo) sulle possibilità di installare una parabola satellitare a Vienna ho trovato questa pagina con molte informazioni utili: se la vostra casa non ha già una parabola installata sul tetto, il costo è abbastanza alto, circa 700-800 Euro, ma è anche possibile installarla su di un balcone o su una finestra. Per fare questo è però necessario che la parabola non sia posizionata sul lato della strada (vietato dalla legge), inoltre bisogna fare attenzione a rivolgerla in direzione sud per poter ricevere correttamente il segnale satellitare.

In questo modo è quindi possibile ricevere tutti i canali che vengono trasmessi via satellite, ovvero la maggior parte dei canali nazionali e regionali, e in maniera gratuita oltre al costo di parabola e decoder. Ho trovato sul sito della lyngsat una lista di tutti i canali italiani che è possibile ricevere in chiaro via satellite.

Purtroppo sia tramite via cavo che con satellite può capitare che alcuni film o programmi non siano comunque visibili, a causa del mancato acquisto da parte delle emittenti dei diritti per la trasmissione internazione (come per esempio le partite della nazionale – una delle poche cose che guarderei volentieri ma che viene oscurato – non potrebbero invece oscurare Porta a porta?).

Paolo Manganiello

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

2 Commenti
  1. Manu76 ha detto:

    Se uno vuol risparmiare puo comprare un set (parabola + decoder) in Italia che costa meno di 100 € e poi montarsela, non e´ difficile.. e puntarla su Hotbird per vedere tutti i canali italiani.
    Poi per vedere le trasmissioni che di solito vengono criptate basta comprare una scheda tivusat (20 € circa) che e´ sempre valida.Ciao

  2. massimo ha detto:

    ciao Manu, tivusat dove si compra?

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .