Eventi Lascia un commento

Stürmische Tage: l’imperdibile festa del vino

Per tutti gli amanti dello Sturm e del buon vino, questo fine settimana si terrà una manifestazione da non perdere: tra Sabato 8 e Domenica 9 Ottobre avranno infatti luogo gli annuali “Stürmische Tage” nella Kellergasse di Stammersdorf.

Stammersdorf è uno dei paesini appena fuori Vienna conosciuto sorpattutto per le sue Heurigen che si trovano appunto nella Kellergasse, una lunga via tra vigneti e locali dove è possibile vivere tutta l’atmosfera tipica del vino e dell’autunno.

Durante i due giorni di manifestazione la via sarà chiusa al traffico, e ci sarà un programma variegato: la banda del paese suonerà, ci saranno varie attrazioni per grandi e bambini e soprattutto si potranno visitare tutte le Heurigen del paese e assaggiare i vari tipi di mosto, Sturm e vino della zona.

La manifestazione  inizierà sabato alle ore 14:00 e domenica a partire dalle ore 11:00. Inoltre l’orario di chiusura delle Heurigen è già verso le 22:00-23:00, quindi il mio consiglio è di farci una visita nel tardo pomeriggio (anche a causa della lontananza e dei mezzi di trasporto).

Per arrivare a Stammersdorf gli organizzatori – visto il gran numero di persone che prenderanno parte alla festa – consigliano di prendere i mezzi pubblici: da Vienna con la U6 o la S-Bahn fino a Florisdorf e poi con l’autobus n. 228, che vi porterà direttamente alla Kellergasse.

Per concludere alcune curiosità in preparazione per la festa: lo Sturm si beve in bicchieri da vino bianco che, per tradizione, viene tenuto nella mano sinistra. Prima di berlo si dice “Mahlzeit” e non il solito “Prost”, e soprattutto è “vietato” brindare facendo tintinnare i bicchieri. Solamente dopo l’11 Novembre, il giorno di San Martino, il mosto o Sturm diventano “vero vino” e si può bere nel solito modo.

Cosa ne pensate dello Sturm? Andrete agli Stürmische Tage di Stammersdorf?

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004. Da più di dieci anni racconto tramite QuiVienna questa città e tutto quello che succede in Austria, con un occhio di riguardo per la comunità italiana.

0 Commenti

    Lascia un commento

    Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .