Vienna Lascia un commento

Regali di Natale da Vienna: alcune idee veramente utili

Tra poche settimane sarà Natale, e ogni anno è sempre la stessa domanda: cosa portare a parenti e amici in Italia?

Dopo Palle di Mozart, torte Sacher, CD di musica classica e oggetini di qualunque tipo dai mercatini di Natale le idee col tempo iniziano a scarseggiare.

Perchè quest’anno allora non investire invece almeno una parte del denaro che avreste usato per i regali (diciamo la verità inutili) per una buona causa?

A Vienna ci sono moltissimi progetti di aiuto per i più bisognosi, e ve ne voglio consigliare 3 in particolare che conosco e apprezzo, e che penso che renderebbero il vostro Natale veramente speciale.

Verein Ute Bock

L’associazione Ute Bock è un progetto a favore dei rifugiati e dei richiedenti asilo in Austria. Mette a disposizione posti letto gratuiti e generi di prima necessità, oltre a offrire corsi di tedesco, consulenza e aiuto per chiunque ne abbia bisogno.

Potete aiutare l’associazione tramite una donazione in denaro, oppure acquistando magliette, borse, spille, e molto altro ancora.

Per i vostri amici che sanno il tedesco consiglio in particolare i due film documentari Bock for President e Die verrückte Welt der Ute Bock che mostrano più di altro la situazione dei profughi in Austria e il grande lavoro di questa associazione e della signora Bock.

Maggiori informazioni tramite il sito web http://www.fraubock.at/ o presso il Punchstand presente come ogni anno sulla Mariahilferstrasse di fronte al Generali Center.

Gruft

Il Gruft è un progetto della Caritas per offrire un dormitorio per tutte le persone che non hanno una fissa dimora a Vienna.

Da più di 25 anni nella sala nella Barnabitengasse (dietro la chiesa di Mariahilf) assistenti sociali e volontari offrono un luogo di riparo aperto giorno e notte per chiunque ne abbia bisogno.

Oltre al dormitorio vengono offerti pasti caldi (nel 2013 circa 97.000) e un supporto per tutte le persone disagiate.

Potete aiutare il Gruft con una offerta in denaro oppure donando generi alimentari o vestiario.

Maggiori informazioni http://www.gruft.at

Carla

Il centro Carla è un altro progetto della Caritas dove vengono raccolti, riparati e rivenduti oggetti di uso quotidiano. Con il ricavato vengono finanziati vari progetti della Caritas.

E’ possibile donare (quasi) qualunque cosa: vestiti, mobili, elettrodomestici, giocattoli, etc. che verranno eventualmente rimessi in buono stato e rivenduti all’interno del centro.

Avete dunque due possibilità per aiutare: donando cose che non vi servono più oppure acquistando i vostri regali di Natale presso il centro Carla, dove troverete sicuramente dei regali originali da portare in Italia.

Maggiori informazioni http://www.carla-wien.at

Quali regali da Vienna porterete quest’anno ai vostri amici e parenti in Italia?

Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004. Da più di dieci anni racconto tramite QuiVienna questa città e tutto quello che succede in Austria, con un occhio di riguardo per la comunità italiana.

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004. Da più di dieci anni racconto tramite QuiVienna questa città e tutto quello che succede in Austria, con un occhio di riguardo per la comunità italiana.

0 Commenti

Lascia un commento

Spunta questa casella se vuoi ricevere un avviso quando qualcuno risponde al tuo commento.

Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .