Informazioni utili 9 commenti

I giorni festivi in Austria

I giorni festivi in Austria non sono gli stessi dell’Italia. La cosa che vi farà più piacere (o invidia) sapere, è che sono molti di più rispetto all’Italia.

La “cattolica” Austria festeggia infatti molte delle feste religiose che in Italia invece sono solitamente incorporate con la Domenica (per esempio l’Ascensione o il Lunedì di Pentecoste).

Inoltre ogni regione (Bundesland) ha un giorno festivo in cui viene festeggiato il proprio patrono (ma nella maggior parte dei casi sono chiusi solamente scuole ed uffici pubblici).

Ecco una tabella con cui diventa semplice ricordare quando è festa in Austria (e non in Italia):

Data Austria Italia
1. Gennaio Neujahr Capodanno
6. Gennaio Die heiligen drei Könige (I tre re magi) Epifania
19. Marzo Josef (S. Giuseppe) – solo in Kärnten, Steiermark, Tirol e Voralberg Non festivo
Venerdì di Pasqua Karfreitag (Venerdì santo) – solo per gli appartenenti alla chiesa evangelica/protestante Non festivo
Lunedì di Pasqua Ostermontag Lunedì dell’Angelo / Pasquetta
25. Aprile Non festivo Festa della Liberazione
1. Maggio Staatsfeiertag Festa del Lavoro
4. Maggio Florian (S. Floriano) – solo in Oberösterreich Non festivo
A 39 giorni da Pasqua (Giovedì) Christi Himmelfahrt (Ascensione di Cristo) Non festivo
2. Giugno Non festivo Festa della repubblica
Lunedì di Pentecoste (50 giorni dopo la Pasqua) Pfingstmontag Non festivo
Corpus Domini (60 giorni dopo la Pasqua) Fronleichnam Non festivo
15. Agosto Maria Himmelfahrt Assunzione di Maria Vergine
24. Settembre Rupert (S. Ruperto) – solo nel Salzburg Non festivo
10. Ottobre Tag der Volksabstimmung (Giorno del Plebiscito) – solo in Kärnten Non festivo
26. Ottobre Nationalfeiertag (Festa nazionale) Non festivo
1. Novembre Allerheiligen Tutti i santi
11. Novembre Martin (S. Martino) – solo nel Burgenland Non festivo
15. Novembre Leopold (S. Leopoldo) – solo nel Niederösterreich e a Vienna Non festivo
8. Dicembre Maria Empfängnis Immacolata concezione
24. Dicembre Heiliger Abend (Vigilia di Natale) – solo per alcuni contratti collettivi Non festivo
25. Dicembre Christtag Natale
26. Dicembre Stefanitag Santo Stefano
31. Dicembre Silvester (S. Silvestro) – solo per alcuni contratti collettivi Non festivo

 

Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004. Da più di dieci anni racconto tramite QuiVienna questa città e tutto quello che succede in Austria, con un occhio di riguardo per la comunità italiana.

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004. Da più di dieci anni racconto tramite QuiVienna questa città e tutto quello che succede in Austria, con un occhio di riguardo per la comunità italiana.

9 Commenti

  1. Lidia ha detto:

    Bravo! Post molto utile, soprattutto in questo periodo per programmare qualche ponte vacanziero.
    Vorrei solo precisare che Ascensione e Corpus Domini erano festivi anche in Italia fino al 1977 (http://guide.supereva.it/diritto/interventi/2001/09/68324.shtml) e che vengono tuttora celebrati nella Chiesa Cattolica la domenica successiva. Quella stessa legge tolse dalle festività anche il 2 Giugno ed il 4 Novembre, la Festa della Repubblica è poi stata reintrodotta nel 2001. In questo periodo di crisi, non è che anche l’Austria opterà per la riduzione dei giorni festivi?

  2. Simona ha detto:

    In Italia abbiamo anche il giorno del santo patrono (a Roma è il 29 giugno, SS Pietro e Paolo)
    Inoltre, io lavoro a Vienna ma il 24/12 e il 31/12 non sono festivi … almeno, io devo predere le ferie …

    1. Paolo ha detto:

      Ciao Simona, sono andato a ricontrollare la Arbeitsruhegesetz (http://www.jusline.at/Arbeitsruhegesetz_%28ARG%29.html) e in effetti il 24. e 31. dicembre sono festivi solamente per alcuni contratti collettivi. Ho aggiornato, grazie!

  3. SILVIA ha detto:

    Interessante, vorrei chiedervi un aiuto, sapete per caso se a Vienna è possibile lavorare di sabato e domentica, mi spiego…..devo fare dei lavori in un Motor village e propabilmente sarà costretta a fare lavorare i miei dipendenti di sabato o di domenica, ci sono legislazioni che non prevedono il lavoro festivo? o funziona come qui in italia?Grazie infinite……

    1. Paolo ha detto:

      Ciao Silvia, non conosco esattamente la legislazione in materia, ti posso quindi consigliare di rivolgerti alla Wirtschaftskammer (http://portal.wko.at) o alla Arbieterkammer (http://www.arbeiterkammer.at) per avere maggiori informazioni.

  4. Monica ha detto:

    Tanto per completare la lista e sguinzagliare un attimo il mio istinto da signorina Rottenmaier…
    Pfingstmontag = Lunedì di Pentecoste
    Fronleichnam = Corpus Domini
    :-)

  5. Pietro ha detto:

    In Italia però c’è Carnevale in più rispetto all’Austria!

  6. Erjona ha detto:

    Buongiorno. Vorrei sapere se i giorni festivi in Austria, per chi lavoro, vengono pagati doppi queste feste o non è più d’obbligo?

    1. Paolo Manganiello ha detto:

      Dipende dal lavoro che svolgi e dal contratto collettivo di categoria, ma solitamente il lavoro nei giorni festivi viene remunerato con un supplemento.

Lascia un commento

Spunta questa casella se vuoi ricevere un avviso quando qualcuno risponde al tuo commento.

Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .