Menu
Paolo Manganiello
Lavoro Un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti)
Loading...

2 offerte di lavoro presso l’Ambasciata d’Italia a Vienna

L’Ambasciata d’Italia a Vienna ha pubblicato due bandi di concorso per impiegati a contratti, uno da adibire ai servizi di collaboratore nel settore consolare, ed un secondo come assistente amministrativo.

Avviso di assunzione di n.1 impiegato/a a contratto da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo nel settore consolare

Il primo bando di concorso riguarda l’assunzione di un impiegato/a a contratto da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo nel settore consolare.

I requisiti principali per partecipare alla selezione sono:

  • aver compiuto il 18° anno di età
  • essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o equivalente (“diploma di maturità”).
  • avere la residenza (Hauptwohnsitz) continuativa in Austria da almeno 2 anni

E’ inoltre necessaria un’ottima conoscenza dell’italiano e del tedesco, poiché tra le prove d’esame è prevista una traduzione scritta ed un colloquio in entrambe le lingue, senza l’uso del dizionario.

Le domande di ammissione alle prove devono essere presentate entro venerdì 29 maggio 2020, utilizzando il modulo presente su questa pagina, ed allegando curriculum vitae ed una copia di un documento d’identità.

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito web dell’Ambasciata.

Avviso di assunzione di n.1 impiegato/a a contratto da adibire ai servizi di assistente amministrativo

Il secondo bando di concorso riguarda l’assunzione di un impiegato/a a contratto da adibire ai servizi di assistente amministrativo.

I requisiti principali per partecipare al concorso in questo caso sono:

  • aver compiuto il 18° anno di età
  • essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di primo grado o equivalente (“licenza media”).
  • avere la residenza (Hauptwohnsitz) continuativa in Austria da almeno 2 anni

Anche qui è necessaria una ottima conoscenza del tedesco, essendo prevista tra le prove d’esame una traduzione scritta senza l’uso del dizionario, oltre ad un colloquio in entrambe le lingue.

Le domande di ammissione devono essere presentate entro mercoledì 3 giugno 2020, utilizzando il modulo presente su questa pagina, ed allegando curriculum vitae ed una copia di un documento d’identità.

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito web dell’Ambasciata.

Paolo Manganiello

Scritto da Paolo Manganiello

Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

1 Commento
  1. Avatar stefano ha detto:

    devo andare a trovare mia figlia minore in austria da 3 mesi. parto da roma. di che ho bisogno per non fare la quarantena una volta arrivato? neanche i treni sembra che funzionino. dovrei prendere l’auto?

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .