Menu
Paolo Manganiello
Elezioni Lascia un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (3 voti)
Loading...

Come votare per posta alle elezioni di Vienna

L’11 ottobre si svolgeranno a Vienna le elezioni per rinnovare sia il consiglio comunale/regionale (Landtags- und Gemeinderatswahl), incluso il sindaco, che quelli distrettuali (Bezirksvertretungswahl).

Anche noi italiani a Vienna siamo chiamati alle urne: tutti i cittadini dell’Unione Europea con la residenza principale (Hauptwohnsitz) hanno infatti anche diritto di voto alle elezioni locali.

C’è però un ma: essendo Vienna sia comune che regione, ed essendo le votazioni per quest’ultimo precluse solamente ai cittadini austriaci, gli stranieri come noi possono quindi votare solamente a livello di distretto (Bezirk).

Ma se questo sia giusto o sbagliato e le alternative che si potrebbero proporre non è tema di questo articolo (inoltre ne ho già scritto per esempio qui).

Quello che vi voglio invece segnalare è la possibilità del voto per posta (Briefwahl): in Austria è infatti una cosa comune già da alcuni anni poter votare senza doversi recare al seggio. E in tempo di coronavirus può essere una ottima idea per evitare assembramenti.

Il funzionamento è molto semplice: basterà fare richiesta di questa modalità recandosi personalmente presso gli uffici del comune oppure direttamente online. Vi verrà poi inviata per posta raccomandata la scheda elettorale con tutte le istruzioni per votare.

Il termine ultimo per inviare la domanda è il 7 ottobre, ma viene consigliato di non aspettare fino a questo giorno, altrimenti potrebbe non giungere in tempo.

Il plico elettorale deve infatti ritornare all’ufficio predisposto prima della chiusura delle urne il giorno delle elezioni, ovvero l’11 ottobre alle ore 17. Se vi foste dimenticati di rispedirla è anche possibile consegnarla il giorno stesso personalmente in uno dei seggi elettorali.

In ogni caso per posta o di persona, l’importante è andare a votare!

Paolo Manganiello

Scritto da Paolo Manganiello

Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

0 Commenti

    Lascia un commento

    Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

    Con l'invio di questo commento si autorizza il trattamento dei dati personali per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nella privacy policy .