Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Alex Stacchini
Vienna
4 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti)
Loading...

Alla scoperta dei migliori mercatini di Natale di Vienna

avvento-vienna-mercatini-natale-austriaSono anni che Vienna è diventata una delle mete preferite di chi ama dedicarsi allo shopping natalizio fra le “casette” dei tradizionali mercatini di Natale.

La capitale asburgica ne offre diversi, simili per tanti aspetti, ma in realtà profondamente differenti nei temi che essi propongono. E soprattutto uniscono cultura ad aspetti più ludici.

Solitamente chi si reca a Vienna in occasione dell’Avvento ha a disposizione non più di un paio di giorni interi da dedicarvi, quindi a quali mercatini indirizzare la nostra attenzione?

Innanzitutto appena sbarcati a Vienna gli italiani (ma non solo) si gettano in massa al mercatino di Rathausplatz. Ecco, quello a mio avviso non è un mercatino,ma Disneyland.

Luci, colori, un trenino, la casetta di Babbo Natale, musica di sottofondo e il suggestivo Municipio neogotico sullo sfondo ed anche tanta ma tanta gente. Se cercate un’atmosfera da centro commerciale già addobbato a Natale, con qualche prodotto tradizionale in più, avete trovato il posto giusto!

Al contrario cercate un mercatino “da favola”? Allora non potete perdervi quello di Schoenbrunn: dopo una passeggiata fra le stanze di Francesco Giuseppe, Elisabetta e Maria Teresa, al calar del sole (e a dicembre alle tre e mezzo del pomeriggio a Vienna è già buio) potrete gustarvi una cioccolata calda, passeggiando fra le bancarelle in legno che offrono principalmente artigianato locale, godendovi la “cartolina” che si offre ai vostri occhi: il mercatino in forma circolare con al centro un grande abete e come cornice la facciata giallo ocra del Palazzo.

A mio avviso, uno dei migliori dal punto di vista scenografico. E per continuare su questa scia, vi consiglio di imboccare la direzione sud-est per dirigervi verso il Palazzo del Belvedere, dove avrete l’occasione di degustare specialità gastronomiche provenienti dalle tutte regioni austriache e acquistare i famosi Lebkuchen (dolci speziati) prima di dedicarvi a Klimt, Schiele e all’Impressionismo.

Spittelberg è un quartiere a ridosso del Ring, un tempo abitato da artisti, oggi è uno dei più caratteristici della capitale ed anche qui si svolge uno dei più tradizionali mercatini. Vale la pena fare un salto almeno per ammirare le stradine e gli edifici del quartiere.

Se mi avete seguito fino a questo punto, credo che sarete saturi di addobbi natalizi, musichette di sottofondo, avventori e cantori, ed anche un po’ infreddoliti. Però manca qualcosina …sì, forse quella reale atmosfera di cui siamo alla ricerca fin dal nostro arrivo a Vienna.

Ecco, allora imboccate la Mariahilferstrasse, e circa a metà del lungo viale fra i negozi dalle scintillanti vetrine troverete la chiesa barocca di Maria Ausiliatrice e nella piazzetta di fronte alla sua bianca facciata, poche casette di legno: è il piccolo mercatino di Maria Huelf, dove per qualche attimo potrete respirare l’accogliente atmosfera dell’Avvento con in mano una bella tazza fumante di Glueweihn (vin brulé) …

Una piccola precisazione finale: noi li definiamo erroneamente “mercatini di Natale”, in realtà in Austria e nei paesi mitteleuropei di fede cattolica sono chiamati Christkindlesmarkt (Mercatino di Gesù Bambino), perché per secoli è stato Lui a portare i regali ai bambini e non il vecchio signore dalla barba bianca e vestito di rosso.

email
Alex Stacchini

Scritto da Alex Stacchini

Romagnolo DOCG, nasce lo stesso giorno di Mozart ma qualche anno più tardi. Collabora con un importante tour operator italiano per il quale viene spesso “inviato” a Vienna e in Austria, tanto da definirla ormai la sua seconda patria. E nell'attesa di diventare prima o poi cittadino viennese, prova a dare qualche consiglio su come scoprirla e amarla di più. Nella speranza che possano esservi utili.

4 Commenti
  1. panigo anna scrive:

    Interessante e seguirò i consigli molto ben scritto sembra già di essere a Vienna .vado settimana prossima quando torno scriverò se mi sono piaciuti anche a me i mercatini consigliati

  2. […] Le suggestive casette di legno non mancheranno di offrirvi prodotti artigianali, tradizioni gastronomiche, idee regalo e molto altro, creando una magica atmosfera natalizia. […]

  3. Giovanni scrive:

    L’unico mercatino di Natale veramente caratteristico e popolare è quello che si tiene nelle stradine dello Spittelberg…contesto di autentica bellezza architettonica, case d’epoca ed atmosfera da villaggio di campagna … Gli altri mercatini di Natale sparsi per la città sono molto commerciali !

  4. […] e melodie musicali in sottofondo che ci riportano con la mente a caldi ricordi d’infanzia. Sì, i Chirstkindlmarkt di Vienna ci fanno vivere in un mondo più bello e spensierato, tanto da poter esclamare: “Quant’è bello […]

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa