Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Trasporti
9 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti)
Loading...

La “Vignette” e il pedaggio sulle autostrade in Austria: tutte le domande e le risposte

In Austria per viaggiare sulle autostrade e superstrade è necessario l’utilizzo della cosiddetta “Vignette”, un contrassegno adesivo da applicare sul parabrezza.

Mentre le autostrade in Italia hanno un costo a chilometro, calcolato sul casello di entrata e di uscita, il sistema con contrassegno in Austria ha un validità “a tempo” (10 giorni, 2 mesi o 1 anno), durante il quale è possibile utilizzare le autostrade senza limitazioni di km percorribili.

Il sistema è di per sé molto semplice, basta ricordarsi di acquistare la vignetta prima del confine, ma ho pensato in ogni caso di scrivere una piccola guida con tutte le domande e risposte per togliervi ogni dubbio.

Su quali strade è necessario avere la vignetta?

L’utilizzo della vignetta è obbligatorio su tutte le autostrade e superstrade a gestione federale. Sono riconoscibili sia dai cartelli stradali indicanti l’inizio di tale tipo di strada sia dai cartelli che segnalano l’obbligo di uso della vignetta (scritta “Vignettepflicht”).

Quanto costa la vignetta?

Si possono acquistare 3 tipi di vignetta con diversi periodi di validità, suddivisi per automobili e motocicli. I costi per il 2016 sono i seguenti:

10 giorni 2 mesi Annuale
Automobile fino a 3,5t € 8,80 € 25,70 € 85,70
Motocicletta € 5,10 € 12,90 € 34,10

Dove la posso acquistare?

In Austria la vignetta è in vendita presso tutti i giornalai / tabaccai, le stazioni di servizio o presso gli Automobile Club Austriaco (OeAMTC, ARBO).

In Italia è possibile acquistarla in tutte le stazioni di servizio prima del confine o presso gli Automobile Club Provincali (ACI) e le loro delegazioni.

Dove devo incollare la Vignette?

La vignetta deve essere incollata, ben visibile, sul parabrezza del veicolo in modo da essere facilmente controllabile dall’esterno. La posizione consigliata è in alto a sinistra oppure nel centro (sotto lo specchietto retrovisore). Per le motociclette la vignetta può essere incollata anche su un parte lisca e ben visibile, per esempio sulla forcella anteriore o altre parti in metallo non rimovibili.

Non devono rimanere angoli staccati o in generale dare l’impressione che possa essere rimossa o spostata. Per toglierla alla fine della validità basterà grattare un angolo e si staccherà senza problemi. Il talloncino della vignetta (la parte inferiore) non deve invece essere incollato ma conservato come ricevuta.

Se il bollino non è incollato correttamente verrà ritenuto non valido e comporta, in caso di controllo, una sanzione pecuniaria tra 120 e 240 Euro.

La posso utilizzare su più macchine?

No, la vignetta può essere utilizzata solo per un autoveicolo e deve rimanere incollata per tutto il periodo di validità.

Se devo sostituire il parabrezza cosa succede con la Vignette?

Se avete la necessità di sostituire il parabrezza (per esempio qui), è possibile ricevere una nuova vignetta gratuitamente solo per quelle a validità annuale. Potete richiedere la documentazione alla società della autostade (ASFINAG) o agli Automobile Club austriaci.

Se viaggio senza Vignette come fanno ad accorgersene?

I controlli vengono effettuati sia tramite l’utilizzo di videocamere che all’ingresso e all’uscita delle autostrade da polizia e dipendenti dell’ASFINAG. Sconsiglio vivamente di fare i “finti tonti”, i controllori parlano anche italiano e le scuse non vengono mai accettate.

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

9 Commenti
  1. Fabio Sartorio scrive:

    Credo tu abbia invertito i costi nella tabella auto e moto

  2. Hans Fischer scrive:

    Ciao Paolo, bei der Gebührentabelle ist ein Fehler passiert, denn selbstverständlich bezahlen Autos mehr für die Vignette als Motorräder……

  3. Hans Fischer scrive:

    Ich sehe soeben, du hast dies im Kommentar ohnehin bereits erwähnt…

  4. gabriele scrive:

    i costi auto moto sono invertiti

  5. Alfio scrive:

    …sì, me ne sono accorto anch’io. Perchè lo scrivo? Perche più lo scrivono e più “feed-back” riceve Paolo.
    Buona giornata a tutti!

  6. Luna scrive:

    Credo che la tabella dei prezzi per la vignetta autostradale austriaca sia invertita: i prezzi delle automobili sono quelli della seconda riga, vale a dire i più cari.

  7. Paolo scrive:

    Grazie a tutti per i commenti, ho corretto la tabella (E mi fa piacere vedere che gli articoli vengano letti così attentamente, grazie!)

  8. Luigi scrive:

    Considerato il prezzo di € 85 per la durata di un anno per l’uso incondizionato di una vettura su tutta la rete autostradale Austriaca, viene lampante chiedersi quanto potrebbe costare in Italia una vignetta annuale, dato che il solo tragitto Tarvisio -Milano e ritorno, ha da solo, un costo di 75 €!!
    Facile conteggiare quanto un lavoratore indipendente o un a azienda privata spende in Italia sul trasporto, confronto ad una dello stesso tipo Austriaca , senza aggiungere il prezzo dei vari carburanti.

  9. […] per chi viaggia sulle autostrade. Se volete evitare di pagarla (che abbiate già pagato la vignette austriaca lo considero implicito) seguite le seguenti indicazioni per […]

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa