Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Tedesco
Lascia un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

Imparare il tedesco leggendo i fumetti

Stufi di continuare a provare a leggere lo stesso libro in tedesco senza riuscire a proseguire? Di dover cercare ogni vocabolo e perdere continuamente il filo della trama?

Non vi scoraggiate, non siete i soli con questa sensazione.

La lettura di un libro in una lingua straniera è sempre una sfida. Anche per me, dopo 10 anni in Austria, leggere un libro in tedesco è sempre un impegno, solo raramente un piacere.

Una alternativa che ho scoperto qualche anno fa per leggere una storia e allo stesso tempo migliorare la conoscenza dei vocaboli e della grammatica tedesca sono i fumetti.

Se ci pensate un minuto i vantaggi dell’imparare il tedesco con la lettura dei fumetti sono molteplici:

  • le immagini rendono la lettura più piacevole e permettono anche ad un principiante di capire meglio il testo
  • un fumetto richiede meno tempo e impegno rispetto ad un libro
  • i dialoghi sono spesso semplici e con frasi brevi (quindi meno vocaboli da imparare)
  • infine la facilità di comprensione aiuta ad appassionarsi alla storia e invoglia a continuare nella lettura (e quindi a migliorarsi)

Oggigiorno inoltre ci sono fumetti per tutti i gusti: sicuramente avrete visto uno dei film sugli eroi Marvel o DC usciti negli ultimi anni, perchè allora non andare ad approfondire le loro storie leggendo un albo di Spider Man, Capitan America o Superman?

Oppure si possono leggere le sempre bellissime storie Disney, che in Austria che in Austria sono raccolte nei cosiddetti “Lustiges Taschenbuch“, una sorta di Topolino ma dove ci sono solamente storie una dopo l’altra.

Se invece preferite leggere fumetti scritti e disegnati da autori austriaci (o tedeschi), vi posso infine consigliare per esempio “Heute ist der letzte Tag vom Rest deines Lebens” di Johann Ulrich & Ulli Lust e sicuramente tutte le opere di Nicolas Mahler.

Quanti di voi leggono fumetti in tedesco? Avete altri autori e albi da consigliare?

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa