Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Rosetta Stone
Lascia un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

10 motivi per imparare il turco con Rosetta Stone TOTALe

Probabilmente molti di voi leggendo il primo articolo sulle caratteristiche di Rosetta Stone TOTALe si saranno chiesti perchè mai si dovrebbe imparare una lingua come il turco.

Il turco non è sicuramente una lingua facile, ci vuole molta costanza per imparare la grammatica (è una lingua di tipo “agglutinante”) e – sebbene utilizzi l’alfabeto latino – la maggior parte dei vocaboli deriva dall’arabo e dal persiano.

Trovo che sia comunque una bella sfida, e per invogliare anche voi ho raccolto 10 buoni motivi per imparare il turco:

  1. Perchè è una lingua parlata da più di 80 milioni di persone in tutto il mondo.
  2. Perchè in Austria lo parlano più di 70.000 persone (e in Germania addirittura 2 milioni!).
  3. Per conoscere la storia e la cultura della Turchia e i suoi legami con l’Europa.
  4. Per poter ordinare un kebab in turco: “Bir Döner lütfen!
  5. Per poter visitare la Turchia senza perdervi tra le strade di Istanbul (città di più di 13 milioni di persone, quasi il doppio di tutta l’Austria!).
  6. Perchè oltre in Turchia è la lingua ufficiale di Cipro Nord e una delle più conosciute in molti paesi dell’Asia centrale.
  7. Per imparare ad apprezzare appieno le manifestazioni e attività della comunità turca a Vienna.
  8. Perchè la lingua turca può essere un ottimo inizio per apprendere molte altre “lingue turche” dell’area asiatica (azero, turkmeno, uzbeco, …)
  9. Perchè l’Italia è il quarto partner commerciale della Turchia.
  10. Perchè “Colui che non sa le lingue straniere, non sa nulla della propria“. (Johann Wolfgang von Goethe)
email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa