Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Pillole di Vienna
2 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

La 30° Maratona di Vienna

Domenica 14. aprile 2013 si terrà l’annuale Maratona di Vienna (Vienna City Marathon) per le vie della città, che quest’anno festeggia il suo 30° anniversario.

Alla partenza presso il Donaubrücke (Ponte sul danubio) sono previste più di 40.000 persone, suddivise nelle gare di maratona, mezza-maratona e staffetta.

Per l’Italia è prevista la partecipazione di Rosaria Console, già vincintrice dell’edizione 2004.

Vi ricordo che durante la gara molti autobus e tram dovranno modificare il loro percorso (maggiori informazioni).

Chi di voi parteciperà alla maratona di Vienna 2013?

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

2 Commenti
  1. Igor scrive:

    Mi sono rimesso in sesto all’ultimo momento e non ho potuto non mancare. Tantissimi italiani lungo il tragitto, meteo eccezionale e ottimo giro per le vie di Vienna. Visto che la gara quest’anno era esaurita da tempo, mi sono già iscritto per l’edizione 2014. 12 mesi prima o 4 non cambia molto, me se si aspetta l’ultimo momento si rischia di rimanere fuori.

  2. Mauro scrive:

    Quanti ricordi! Ho partecipato in diverse edizioni sia alla maratona che alla stracittadina che, se non ricordo male, era di circa 10 km e che fino ai primi anni del 2000 veviva corsa al posto della mezza maratona. Tutto questo quando ero un atleta (quasi serio) e la mia unica attività non era soltanto quella di roteare l’avambraccio per mangiare gli spaghetti…….
    Due ricordi su tutti:
    1) Nella seconda metà degli anni 90 decisero di spostare la data della corsa da metà Aprile circa a fine Maggio quando il bizzarro clima viennese garantiva maggiore stabilità (adesso siamo tornati ad aprile). Mi ricordo di gare corse con guanti e calzamaglia a zero gradi mentre l’anno precedente la gente si buttava nelle fontane per trovare un po’ di refrigerio……
    2) Sempre in quegli anni si correva per le prime volte con i “chip” elettronici in grado di determinare il tempo effettivo di gara anche per chi, non partendo tra le prime file, avrebbe perso qualche minuto dallo start prima di passare sotto la linea di partenza. Un anno decisi di partecipare alla stracittadina come allenamento e partii da molto dietro, quasi nelle ultime file. Arrivai al traguardo non so in che posizione, ma quando uscirono le classifiche con i tempi effettivi calcolati dai chip mi ritrovai tra le primissime posizioni (intorno alla decima) con mia grande sorpresa (anche se le classifiche ufficiali restano, poi, le altre).

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa