Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Lavoro
25 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

Quanto si guadagna in Austria? Informazioni su stipendi, guadagno lordo-netto e contratti collettivi

Uno dei temi più (giustamente) discussi da chi è alla ricerca di un lavoro a Vienna o in Austria sono gli stipendi.

Molti si chiedono se in Austria si guadagni più dell’Italia e se lo stipendio è regolamentato da contratti sindacali o sulla base di trattative personali con il datore di lavoro.

Per aiutare a sciogliere alcuni di questi dubbi ho raccolto una serie di informazioni e link utili su stipendi, contratti collettivi e guadagno lordo e netto in Austria.

Lo stipendio medio in Austria

In base ai dati dell’ufficio nazionale di statistica austriaca , lo stipendio medio di un impiegato in Austria è di € 2.070,25 al mese.

Non saltate sulla sedia!

In Austria quando si parla di stipendi ci si riferisce sempre al lordo (“brutto” in tedesco) e quindi anche il dato riportato deve essere ricalcolato sottraendo tasse e previdenza sociale.

In base ad un rapido calcolo lo stipendio netto medio in Austria risulta quindi essere di € 1.446,24

Se siete rimasti delusi dal risultato (ma forse neanche tanto), ricordatevi che il dato riportato è una media del guadagno per tutte le categorie e tutte le età, e che quindi in base al settore o all’esperienza della singola persona può variare considerevolmente.

Il contratto collettivo

La maggior parte dei settori lavorativi in Austria sono regolamentati sulla base di contratti collettivi stipulati tra le parti sociali.

Tali contratti contengono oltre alla regolamentazione su orari di lavoro, ferie e sicurezza sul lavoro anche le indicazioni sugli stipendi minimi per la categoria – suddivise in base alle qualificazioni e alle mansioni specifiche.

Gli stipendi indicati sono spesso solo una base di partenza e nella maggior parte delle aziende – anche in base alla propria esperienza e capacità di contrattazione durante il colloquio di lavoro – sarà possibile ottenere uno stipendio più alto.

In base alle mie ricerche sul web non sembra essere presente una pagina ad accesso gratuito che riporti tutti i contratti colletivi in Austria. Tramite una ricerca con Google è però facile trovare i singoli contratti digitando la tipologia di lavoro o il settore insieme a “Kollektivvertrag”.

Stipendio lordo e netto

Come già scritto all’inizio dell’articolo, nella maggior parte dei casi in Austria si discute sugli stipendi basandosi sul lordo, e quindi anche nelle offerte di lavoro e nei contratti collettivi lo stipendio riportato è sempre basato sul lordo.

Vi ricordo che in Austria dal 2011 è obbligatorio per legge indicare negli annunci di lavoro lo stipendio offerto per la posizione, e quindi di diffidare dagli annunci che omettono questo dato.

La maggior parte degli annunci riportano lo stipendio minimo sulla base del contratto collettivo di categoria, ma viene (quasi) sempre specificato nella descrizione che può essere più alto in base all’esperienza.

Per calcolare quindi lo stipendio effettivo netto che vi verrà depositato a fine mese, potete utilizzare una comoda interfaccia online creata dalla Arbiterkammer (camera dei lavoratori) all’indirizzo akbruttonetto.akwien.at

Qui è necessario inserire lo stipendio annuale (basta calcolare lo stipendio mensile indicato nell’annuncio moltiplicandolo per 14) e pochi altri dati personali per calcolare immediatamente lo stipendio netto mensile e la 13. e 14. mensilità.

Quanto potrei guadagnare in Austria?

Per concludere vi segnalo uno strumento utile per calcolare lo stipendio medio che è possibile guadagnare in Austria in base al proprio settore di lavoro, titoli di studio ed esperienza accumulata.

Tramite il sito web www.gehaltsrechner.gv.at è possibile inserire i propri dati e scoprire se la media degli stipendi per ogni settore in base alle statistiche austriache.

Lo strumento sembra utile, ma dopo averlo provato personalmente non sono però sicurissimo se farci tanto affidamento, nel mio caso infatti ho notato che starei guadagnando molto meno della media indicata (ma forse sono io che mi faccio sfruttare?).

Avete altri consigli o esperienze sugli stipendi a Vienna e in Austria da segnalare?

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

25 Commenti
  1. emanuele scrive:

    Ciao, complimenti per il blog. Volevo chiederi, ma con uno stipendio di 1200 euro netti, in Vienna, come ci si vive? Si riesca a mantanere un appartamento e mangiare o, come in tante citta` italiane, devi rinunciare a una delle due cose?

    Grazie

    1. Paolo scrive:

      Ciao Emanuele, una persona con 1200 € al mese a Vienna ci vive sicuramente bene. Un monolocale costa circa € 500 di affitto, e il costo della spesa è all’incirca come in Italia.

      1. emanuele scrive:

        Ciao, non ti vorrei stressare. Stavo pensando di trasferirmici in Vienna, sto anche studiando tedesco.. Ti volevo chiedere se ci potesse scambiare il contatto per discutere un pò, senza impegno ovviamente. Grazie mille

        1. Paolo scrive:

          Mi puoi scrivere una mail a paolo@quivienna.com

  2. walter scrive:

    Ciao, scusa se ti disturbo. Una società mi ha appena offerto una posizione ad Innsbruck da 43.000 € / lordi annui. Quoto “For this role, they are looking to pay circa €32, 000 – €35,000 GROSS ANNUAL SALARY (with 14 salaries being paid annually) + €8,000 housing allowance per year ON TOP OF YOUR SALARY, giving a total earning of €40,000 – €43,000 for this role as well as a relocation package to be discussed on securing the position.”. Che ne pensi?

    Ciao e grazie

    Walter

    1. Paolo scrive:

      Ciao Walter, penso che sia un ottimo stipendio :-D

  3. Nicola scrive:

    Ciao, scusami il disturbo ma come molti nel blog anche io sto cercando di capirci qualcosa dal punto di vista economico :)
    Ho appena ricevuto un’offerta di 2.140 euro/mese lordi per 14 mensilità, più 575 euro lordi/mese per l’affitto. La sede è Innsbruck.
    Io ti chiederei, con queste cifre (che se non ho capito male corrisponderebbero circa a 1500 netti + 350 circa per la casa) come si vive a Innsbruck? è cara la vita? Ma soprattutto, i miei calcoli sono esatti?
    Grazie del tempo dedicatomi :)
    Ciao, Nicola

  4. Irisa scrive:

    io volevo sapere se cera una possibilità di poterne parlare privatamente che ho un po di cose da chiedere parecchie cose!grazie

    1. Paolo scrive:

      Ciao Irisia, se hai una domanda specifica la puoi scrivere qui nei commenti oppure scrivimi una mail a paolo@quivienna.com , cercherò di rispondere volentieri se posso aiutarti.

  5. scatassa franco scrive:

    buonasera sonoun elettricista qui in italia o la ditta di impianti elettrici volevo sapere se in AUSTRIA cè richiesta di elettricisti e quale è il salario grazie

  6. Stefano scrive:

    Ciao,io invece vorrei chiederti come sono gli stipendi lordi degli specializzandi medici/medici negli ospedali austriaci…
    Grazie mille

  7. silvia scrive:

    Ciao ho trovato un lavoro presso un bar a Vienna come Aiutocucina, ma la mia domanda è: io nn ho firmato un contratto di lavoro o un Dienstzettel. Mi hanno dato un’Anmeldung inviata alla Krankenkasse. nn so in quale categoria rientro e quindi quale contratto collettivo di lavoro consultare. <<<<<mi sai dare qualche indicazione?
    Grazie

    1. Paolo scrive:

      Innanzitutto un contratto dovresti richiederlo in ogni caso. Per quanto riguarda il tipo di contratto collettivo dovrebbe essere indicato sul modulo di iscrizione alla Krankenkasse, altrimenti ti consiglio di chiedere alla Arbeiterkammer.

  8. Astrit scrive:

    Ciao…
    Volevo sapere in austria in Tirolo la vita è cara un come che ha la patente C quanto può guadagnare al mese..come autista

  9. mariana scrive:

    Ciao,
    volevo chiedere più o meno quanto si prende di stipendio un consulente IT di 30 anni con 3 anni di esperienza su finanza? Parlo italiano, inglese e tedesco. Quanto potrei pretendere e come funzione assicurazione medica?
    Grazie mille!

  10. Sergio scrive:

    Ciao, volevo chiederti il netto mensile su un’offerta di 50000 € lordi annui. Non sono certi si tratti di 13 o 14 mensilità. Secondo i miei calcoli dovrebbero essere circa 2700 euro netti al mese. Ho fatto qualche errore o più o meno parliamo di questa cifra?

    Ciao e Grazie

    1. Paolo scrive:

      Solitamente gli stipendi si calcolano su 14 mensilità, quindi nel tuo caso circa € 3.570 lordi al mese. Utilizzando il tool della Arbeiterkammer (http://akbruttonetto.akwien.at/) risulta € 2.171 netti al mese e per 13. e 14. circa 2.800 Euro.

  11. JOSEPH scrive:

    ciao paolo ,
    vorrei trasferirmi a graz per studiare presso l ‘ università del jazz .
    potresti darmi qualche consiglio su che lavoretto potrei intraprendere per pagarmi vitto e alloggio , o se ci sono convenzioni per studenti .

    1. Paolo scrive:

      Purtroppo conosco molto poco Graz. Puoi provare a chiedere consigli nel gruppo “italiani a graz” su Facebook.

  12. Giuseppe scrive:

    Salve sapete dirmi a quanto si aggira la paga di un bravo pizzaiolo facendo 8 ore al giorno in turno spezzato e con vitto e alloggio pagato ?

  13. Chelyy scrive:

    Ciao vorrei sapere se la laurea italiana vale anche in austria ho una laurea in economia potrei lavorare li senza fare un altra laurea o un master. … e vorrei sapere i salari di un impiegato

  14. gentian mitro scrive:

    salve qualcuno mi sa dire se ce bisogno di muratori li in austria e quant e’ il stipendio o la paga anche come autonomo. cel . 0039 339 43 222 85 gentian mitro. mantova italy… grazie.

  15. Francesco scrive:

    Ciao Paolo, complimenti per il tuo blog! Sai dirmi qualcosa sugli stipendi dei dottorati (con borsa) in Austria? grazie in anticipo e buona estate, francesco

    1. Paolo scrive:

      Non mi risulta che ci sia uno stipendio “fisso”, dipende dalla borsa che prendi e dai fondi che eventualmente ti darà l’università per le tue ricerche, prova a chiedere direttamente alla facoltà.

  16. Alessandro scrive:

    Ciao Paolo, faccio l’autista patente c in Austria per una ditta italiana, potresti farmi vedere un esempio di una busta paga austriaca di un autista del mio livello 2. Ti ringrazio sin da subito per l’opportunità di fare un confronto e di valutare altre offerte.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa