Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Informazioni utili
6 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

Vienna-Trieste: da Aprile un nuovo collegamento tra le due città

Forse ricorderete che qualche tempo fa avevo già scritto delle difficoltà di trovare un collegamento diretto tra Trieste e Vienna.

Dopo quell’articolo mi erano giunti vari messaggi che mi confermavano la carenza generale di trasporti tra l’Austria e la zona del Friuli-Venezia-Giulia e del Veneto. La situazione si era in parte sbloccata con la reintroduzione del treno giornaliero Vienna-Venezia, ma mancavano ancora all’appello molti altri collegamenti.

Finalmente anche la tratta Venezia-Trieste verrà ristabilita: da Aprile l’azienda di trasporti Eurolines attiverà infatti un nuovo servizio pullmann di collegamento diretto fra le due città.

Le corse verranno svolte il mercoledì, venerdì e la domenica tra Vienna e Trieste con partenza alle ore 08:50 e arrivo alle ore 16:41.

Il viaggio inverso viene svolto il lunedì, giovedì e sabato, con partenza da Trieste alle ore 10:25 e arrivo a Vienna alle ore 18:15.

Altre fermate previste lungo il tragitto sono Graz, Maribor e Lubiana.

Il costo del biglietto è di 39,- Euro a tratta.

Maggiori informazioni: eurolines.at | Tabella orari e costi Vienna-Trieste

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

6 Commenti
  1. Topolino scrive:

    Finalmente Trieste sarà collegata alla madrepatria Peccato per il tempo di viaggio però: quasi 8 ore, sono davvero tante !

  2. Luigi scrive:

    In bicicletta ci impiego poco di piu, comunque qulcosa è sempre meglio di niente.
    Mi ricordo nel 1994 Tieste -Vienna in Aereo poco piu di 40 minuti e si era già a casa.
    Questi sono veramente problemi di mobilità, personalmente uso l’ auto ma quando arriva l’inverno il viaggio diventa un incubo.
    Non capisco perchè non si puo arrivare in treno da Trieste a Vienna, e pensare che una volta era l’ unico modo per raggiungere le due città, la mitica “Strada per Vienna”.
    Speriamo in una fase più veloce, 8 ore sono veramente tante, se la compagnia avrà risultati positivi, magari spingerà un po meglio l’ accelleratore.
    Ce da notare che Vienna non permette linee aeree low cost per il nostro nordest.
    L’ Hub Austriaco è bello, moderno, molto costoso ma dispone di sole due PISTE, quotidianamente occupate da ricche compagnie di bandiera che servono a far spostare i miliardari occupanti delle poltrone dell’ ONU e company.
    Per il Low Cost non c’è posto e di aereoporti in alternativa non ne esiste UNO.
    Gli Austriaci badano alla sostanza, vuoi un servizio e allora lo paghi. Sinceramente, spendere centinaia di euro per raggiungere Verona, Venezia, Udine o Trieste non fa di me un loro cliente, preferisco sorbirmi le infinite Baustelle autostradali Austriache con annesso rischio di Polizei-Anzeige e arrivare finalmente a casa.

  3. enrico scrive:

    Servizio di bus gestito da incapaci! Acquistati on line a novembre 10 biglietti per oggi 28 dicembre 2014 per scoprire alla partenza che non c’è posto sul bus! Servizio inqualificabile!
    Chiederemo i danni!!!

    1. Luigi scrive:

      Mi dispiace per l’ accaduto ma gradirei conoscere meglio i dettagli, certamente si dovrà fare chiarezza ed accertare le responsabilità, dopo di che si potranno chiedere i danni.
      Se vuoi scrivermi magari ti posso dare una mano.

      1. enrico scrive:

        Gentile sig. Luigi, la ringrazio per la cortesia e la disponibilità. Per maggiori dettagli si rivolga al responsabile della stazione delle autocorriere di Trieste che si è detto meravigliato e stupito di quanto accaduto.
        Confermo che i posti stamattina 29 dicembre sul bus delle 10:25 non c’erano.
        Alle 13:30 è arrivato un altro bus per raccogliere gli “appiedati”.
        Resta l’incognita del “ritorno”: ci saranno i posti?
        Il reclamo è già stato inviato a eurolines Austria ma…lo vogliono in inglese o tedesco e quindi dovrò tradurre il mio testo (evidentemente non si sono ancora accorti di aver fatto un po’ di confusione con le prenotazioni…).
        Cordiali saluti.

        1. enrico scrive:

          Ritengo doveroso inserire un ulteriore commento ad integrazione di quanto scritto lo scorso 29 dicembre.
          Così come allora ho denunciato il disservizio patito, oggi devo con piacere evidenziare la serietà e la correttezza della ditta Blaguss che attua il servizio di linea con bus tra Trieste e Vienna.
          In seguito alla segnalazione effettuata, i passeggeri con il biglietto acquistato online che sono partiti in ritardo si sono visti riconoscere dalla suddetta ditta un indennizzo pienamente soddisfacente per il disagio subito.
          Ringrazio sentitamente la ditta Blaguss e in particolare i suoi funzionari con cui sono entrato in contatto: i signori Havlik e Haberfellner.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa