Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Informazioni utili
Un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

Primarie Centrosinistra (Partito Democratico) 2012: come votare dall’estero

Il 25 novembre 2012 si terranno le Primarie per la Coalizione del Centrosinistra (Primarie Italia. Bene Comune), composta da Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà e Partito Socialista Italiano.

Gli italiani che vorranno partecipare ma che in tale data si troveranno all’estero (residenti o temporaneamente) avranno due possibilità di voto: tramite i seggi elettorali esteri o tramite il voto online.

Come votare presso i seggi elettorali esteri

I seggi elettorali saranno organizzati presso i circoli esteri del Partito Democratico (dove presenti) e non presso le rappresentanze diplomatiche (ambasciate e consolati). Queste infatti non possono essere coinvolte nello svolgimenti di attività di un qualsiasi partito politico.

Per votare presso i seggi elettorali è necessaria la registrazione all’Albo degli elettori entro il 25. novembre tramite il sito web https://www.primarieitaliabenecomune.it/registrazione/appello.

L’elenco completo dei seggi elettorali per le circoscrizioni estere non è ancora definito. Sarà pubblicato entro breve alla pagina http://www.primarieitaliabenecomune.it/estero/seggi

Come votare online

Per gli italiani residenti all’estero che non hanno la possibilità di votare presso uno dei seggi esteri è stata istituita la possibilità di votare online tramite il sito web votoestero.primarieitaliabenecomune.it.

Per poter votare è necessario registrarsi presso la pagina votoestero.primarieitaliabenecomune.it/signup/P0_World.aspx entro il 20. novembre 2012, ore 20:00.

Come registrarsi per votare online

Per registrarsi online è necessario fornire i seguenti dati:

  • un indirizzo email valido (a questo indirizzo sarà inviato il PINCODE per accedere al voto online)
  • un numero di celluare in grado di eseguire telefonate internazionali
  • un’immagine di un documento di riconoscimento (cartà d’identità, passaporto, patente, …)
  • se non si è iscritti all’AIRE l’immagine del tesserino di lavoro o di studio o che attesti le ragioni della temporanea presenza all’estero

Il numero di cellulare verrà utilizzato durante la fase di voto per accedere al sistema. Con una telefonata (gratuita) fatta dal cellulare indicato durante la fase di registrazione, si certificherà l’identità e la localizzazione all’estero.

Chi può votare online

Possono partecipare al voto gli elettori registrati all’AIRE che alla data del 25 novembre 2012 abbiano compiuto 18 anni di età e tutti i cittadini italiani residenti o temporaneamente all’estero per motivi di studio e di lavoro, i militari in missione, il personale del corpo diplomatico e conosolare, gli studenti erasmus, i ricercatori universitari all’estero che sottoscrivono il pubblico appello in sostegno alla coalizione di centro sinistra Italia.BeneComune.

Quando si può votare online

Le operazioni di voto online saranno possibili dalle ore 15.00, ora italiana, del 24 novembre, alle ore 20.00, ora italiana, del 25 novembre.

Come effettuare il voto online

La pagina per il voto online sarà accessibile dalle ore 15:00 del 24. novembre presso il sito web votoestero.primarieitaliabenecomune.it.

L’accesso sarà consentito a quanti si saranno registrati e avranno ricevuto, previa verifica del comitato Italia.BeneComune, il pincode via email.

Durante la procedura di voto sarà necessario:

  • inserire l’email di registrazione
  • inserire il PINCODE ricevuto via email dopo la registrazione
  • effettuare una chiamata (gratuita) tramite il numero di celluare inserito durante la registrazione per permettere al sistema di accreditare in modo sicuro l’utente.

Come si può votare a Vienna (o in Austria)?

Poichè a Vienna (e in Austria) non non presenti circoli del Partito Democratico, sarà possibile esprire il proprio voto solamente tramite la procedura online.

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

1 Commento
  1. Eugenio Marino scrive:

    Grazie per l’aiuto che ci dai a diffondere queste informazioni e complimenti per la chiarezza. Spero che anche dall’Austria, e anche grazie al tuo aiuto, ci sia una buona partecipazione al voto.
    Eugenio

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa