Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Marina
Informazioni utili
Lascia un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti)
Loading...

Come offrire contributo da Vienna ai terremotati

terremoto-aiuto-estero-informazioni-donazioniNon esistono parole per descrivere quello che è successo nel Centro Italia. Le parole in questi momenti non aiutano coloro che ora si ritrovano senza persone care, senza una casa. Possiamo da lontano stare in silenzio e cercare di dare un – seppur piccolo – contributo.

Per questo motivo abbiamo raccolto per voi delle informazioni utili per chi come noi, non è in Italia.

Per informazioni urgenti:

La Farnesina comunica che per avere informazioni dall’estero è attivo il numero d’ emergenza della Protezione Civile +39-06-82888850 (solo in casi di necessità!)

Per donazioni alla Croce Rossa italiana

Tramite bonifico bancario
IBAN: IT40F0623003204000030631681
BIC/SWIFT: CRPPIT2P086
Causale: “Terremoto Centro Italia”

oppure

tramite Paypal sul sito della croce rossa.

Anche la Croce Rossa austriaca ha attivato la possibilità di fare donazioni dal sito web.

È possibile fare un versamento tramite Paypal, carta di credito o EPS/online banking.

Un’ accuratezza per non intralciare gli aiuti e la comunicazione sui social:

I soccorritori chiedono di usare l’hashtag #terremoto solo per informazioni di servizio, mentre invece per foto e commenti vari l’apposito #ioterremoto. L’iniziativa è stata rilanciata anche dall’Accademia della Crusca.

Se conoscete altre associazioni o modalità per aiutare i terremotati da Vienna potete lasciare un commento a questo articolo.

Silenzio. Forza. Speranza.

Siamo lontani, ma in un certo senso, siamo vicini.

Immagine (c) shutterstock – SvetaZi

email
Marina

Scritto da Marina

È un'altoatesina a Vienna, ma toscana nel cuore. Marina di nome e di fatto, quando può scappa al mare. Non beve la birra, non arriva (quasi) mai puntuale, non vuole un “aifone” ma grazie al lavoro sta mutando in una piccola nerd. Nella vita privata però preferisce l'analogico: post-it, agenda e una paperella scaldaletto. Dicono che sia “l e n t a, dolce e con quel leggero tocco di follia.” Quando a Vienna non nevica (quando...), insegue i sogni in bicicletta e li intrappola in una fotografia istantanea. Click.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa