Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale in austria e germania
Eventi
Lascia un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (3 voti)
Loading...

Capodanno a Vienna: idee, eventi e consigli per trascorrere l’ultimo dell’anno!

Vienna è una delle città più amate per trascorrere il Capodanno: sebbene in questo periodo dell’anno faccia molto freddo (copritevi bene!), le occasioni e gli eventi per festeggiare l’ultimo dell’anno – sia all’aperto che al chiuso –  non mancano, vediamo le più interessanti insieme!

Tra le vie del centro si tiene ogni anno il Silvesterpfad (letteralmente “percorso di San Silvestro”) che trasforma tutto il centro di Vienna in una grandissima festa. In ogni piazza palchi a tema allietano bambini e adulti fin dal pomeriggio con spettacoli, musica e specialità gastronomiche (da non perdere quelli al Rathaus e a Santo Stefano).

Dalle 14:00 fino alle 2 di notte in tutte le strade e piazze del centro ci saranno spettacoli musicali – dal valzer fino alla musica da discoteca, passando per la musica popolare – e gastronomie che offriranno bevande calde e specialità austriache, per intrattenere più di 200.000 persone.

Per chi ama i fuochi d’artificio è invece imperdibile la festa al Prater: oltre ad un programma con musica dal vivo, a mezzanotte l’annuale spettacolo pirotecnico è davvero qualcosa di speciale. A proposito di fuochi d’artificio: il Comune di Vienna come ogni anno emette una ordinanza per vietare l’utilizzo di petardi e altro materiale pirotecnico non autorizzato in città. Purtroppo questo viene quasi sempre ignorato, quindi fate attenzione!

Se preferite trascorrere invece il capodanno al caldo, anche qui le possibilità non mancano. Sebbene in Austria non ci sia la tradizione italiana vera e propria del “cenone di Capodanno”, sempre più locali e ristoranti stanno iniziando ad offrire cene speciali per Capodanno. In molti palazzi vengono anche organizzati balli e serate di gala, anche se a prezzi decisamente non per tutte le tasche. Una lista completa la trovate nella guida preparata dall’Ufficio per il Turismo di Vienna.

Per chi ama l’opera o il teatro l’ultimo dell’anno è ricco di offerte: tra tutte vi segnalo il tradizionale Fledermaus (“Pipistrello“) di Johann Strauss, messo in scena sia all’Opera di Stato che alla Volksoper. I biglietti sono quasi introvabili, ma come sempre potrete seguire gratuitamente la diretta video nel maxi-schermo presso la piazza accanto al teatro.

Ovunque voi siate a Vienna, non dimenticate che a mezzanotte in punto rintoccherà il “Pummerin” , la campana del Duomo di Santo Stefano, e a seguire verrà suonato “An der schönen blauen Donau” (Sul bel Danubio blu) di Johann Strauss per un giro di valzer collettivo per festeggiare l’arrivo del Nuovo Anno.

E in ogni caso non fate troppo tardi, perché la mattina del 1 gennaio bisognerà alzarsi presto! Alle 11:00 in punto inizierà infatti il concerto di Capodanno più famoso al mondo presso la Wiener Philarmoniker. Sebbene anche qui i biglietti siano (quasi) impossibili da trovare, il concerto verrà trasmesso in diretta in televisione, radio e anche su un maxi-schermo presso la piazza del Municipio (Rathausplatz), con replica alle ore 15.00.

Non mi resta che auguravi un buon Capodanno, continuate a seguire QuiVienna anche l’anno prossimo! 

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.