Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Curiosita'
Un commento
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (3 voti)
Loading...

Pubblicità indesiderata: come smettere di riceverla in Austria

Quante volte vi sarà capitato di aprire la cassetta della posta e ritrovarla piena di pubblicità? Negli ultimi anni ho notato effettivamente anche io un aumento dei volantini, promozioni, brochure e cartoline tra cui ogni giorno bisogna letteralmente scavare per trovare le lettere indirizzate a me (stando inoltre attento a non buttarle via!).

In molti condomini di Vienna è diventato normale trovare un enorme scatolone posto sotto le bussole delle lettere che ogni giorno si riempi di questi “scarti postali”, buttati via senza che nemmeno vengano sfogliati. Un vero spreco di carta!

Con questo non voglio dire di essere contro la pubblicità, anzi! Nel mio lavoro me ne occupo quasi tutti i giorni e anche io volentieri i volantini per scoprire le ultime novità e offerte dei supermercati, ma spesso mi chiedo se nel 2017 non sia possibile trovare un metodo più mirato ed ecologico per raggiungere i consumatori senza dover creare tutti questi effetti collaterali (ecologici e di fastidio).

Ma lasciamo per il momento perdere queste riflessioni e concentriamo sulla parte come annunciato nel titolo dell’articolo: cosa si può fare se non si vuole più ricevere tutta questa pubblicità indesiderata, ovvero non indirizzata a voi personalmente? La risposta è semplice e forse l’avete già notata sulle cassette postali dei vostri vicini.

In Austria infatti basta applicare un adesivo con la scritta “Bitte keine Werbung” (o un testo simile) e magicamente la vostra cassetta della posta rimarrà vuota! La cosa interessante è che questo non è regolato per legge, ma è stato deciso come autoregolamentazione dalle aziende che diffondono le pubblicità, proprio per venire incontro alle scelte dei singoli cittadini.

Gli adesivi possono essere acquistati nelle cartolerie (Libro, Pagro), tabaccherie (Trafik), stampati da uno dei modelli che si trovano sul web o per i più creativi anche essere creati in base al gusto personale.  Non esiste infatti una chiara definizione della forma o colore dell’adesivo, è solo importante che sia ben visibile e scritto in modo chiaro e conciso.

Lo stesso adesivo si può applicare anche sulla porta del proprio appartamento per evitare quei sacchetti pieni di pubblicità o i menu di alcuni “ristoranti” che vengono lasciati a volte sulla porta di casa.

Se poi un giorno vi accorgerete di avere nostalgia dei volantini e tutte le altre pubblicità basterà togliere l’adesivo e sicuramente dal giorno successivo non vi sentirete più soli ;-)

Scritto da Paolo Manganiello

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

1 Commento
  1. Santo Samparisi ha detto:

    Purtroppo non è sempre così, nonostante abbia sulla mia cassetta delle lettere l´adesivo “Bitte keine Werbung”, spesso viene riempita con pubblicità indesiderata, dai depliants delle pizzerie ai giornali del distretto, per non parlare poi della pubblicità elettorale, visto che siamo in periodo di elezioni

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.