Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Curiosita'
6 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

I musei più strani di Vienna

Quando si pensa ai musei di Vienna, i primi che vengono in mente sono quelli più famosi come l’Albertina o il MUMOK, ma oltre a questi mostri sacri dell’arte e della scienza, Vienna ha molto altro da offrire: solo in pochi sanno infatti che a Vienna ci sono più di 300 musei e che la varietà delle esposizioni può sorprendere più di una persona.

In particolare i musei privati raccolgono, ordinano e mettono in mostra oggetti che possono apparire molto curiosi e particolari. Ecco una lista dei più interessanti:

Il Schneekugelmuseum (Museo delle Palle di Vetro con Neve) è ospitato all’interno della fabbrica di palle di vetro Perzy e offre in una esposizione di 50 metri quadrati la possibilità di scoprire come le palle di vetro vengono realizzate, la loro storia e ovviamente una raccolta da tutto il mondo, di tutte le forme e dimensioni.

1170 Wien, Schumanngasse 87
La visita è possibile solo per gruppi organizzati tra le 10 e le 30 persone.
Lun-Gio 8:00 – 12:00 e 13:00 – 15:00

Una visita più unica che rara la offre il Museum für Beschirrung und Besattelung, Hufbeschlag und Veterinärorthopädie (Museo delle briglie, selle, ferratura e dell’ortopedia veterinaria). Il museo presenta la storia delle selle e bardature dal tempo dei romani, una raccolta di selle e ferrature e un pezzo unico nel suo genere: l’unica sella per struzzi al mondo.

1210, Josef-Baumann-Gasse 1
Apertura: Lun – Gio: 13:30 – 15:30 (solo su prenotazione)

Già il sito web del Wiener Zauberkastenmuseums (Museo dei giochi di magia in scatola) mostra che qui il tempo si è fermato. Il museo, aperto da pochi mesi da Manfred Klaghofer dopo 15 anni di raccolta, è interessante non solo per i più piccoli. Più di 2000 scatole di giochi magici (e il loro contenuto) dallo scorso secolo fino ad oggi affascineranno sicuramente sia bambini che adulti.

1120, Schönbrunner Straße 262
Apertura: ogni prima domenica del mese,  10:00 – 16:00

Il Fälschermuseum (Museo dei Falsi) è l’unico del suo genere in Europa. Qui vengono raccolti capolavori d’arte della “falsificazione” insieme a storie di falsari e delle loro opere e si può inoltre imparare qualche trucco per riconoscere un’opera d’arte falsa dall’originale.

1030, Löwengasse 28,
Mar – Dom: 10:00 – 17:00

Conoscete altri musei strani e interessanti che si possono visitare a Vienna?

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

6 Commenti
  1. Monica scrive:

    Bellissimo il museo delle palle di vetro…devo assolutamente andarci!

    1. tommaso scrive:

      bellissimo, grazie.

  2. io scrive:

    hahahahaha =p

  3. ALBERTO scrive:

    Complimenti per il sito, sempre con interessantissime informazioni su Vienna e l’Austria. Mi propongo di ritornare presto a visitare la città degli Asburgo. Fra i tanti musei vorrei visitare quello del mobile, dove sono custoditi tanti arredi della Casa Imperiale. Purtroppo mi sono perso la mostra dedicata all’Arciduca Rodolfo di qualche anno fa. Il Personaggio mi affascina molto.
    Complimenti ancora è buon lavoro.
    ALBERTO

  4. […] che la scelta cada sui classici musei all’interno del Museumsquartier o su uno dei più strani musei presenti a Vienna, ogni visitatore troverà sicuramente la mostra che più gli […]

  5. […] I musei più strani di Vienna […]

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa