Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Cucina austriaca
2 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti)
Loading...

La festa di San Martino: tradizioni e ricette

L’11 Novembre in tutta l’Austria si celebra la festa di San Martino – una tradizione dell’Europa centrale in cui viene ricordato il Santo, vescovo di Tours.

La festa è caratterizzata in particolare dall’usanza di una cena a base di oca ma anche da molte altre tradizioni per bambini e adulti, come la processione e le canzoni di San Martino.

La leggenda di San Martino

Le origini della festa di San Martino si perdono nella leggenda: secondo la tradizione infatti, Martino era riluttante a diventare vescovo, motivo per cui si nascose in una stalla piena di oche; il rumore fatto da queste rivelò però il suo nascondiglio alla gente che lo stava cercando.

In realtà sembra che la tradizione risalga all’epoca feudale quando i contadini nel giorno di San Martino avevano l’obbligo di consegnare un’imposta, che in molte regioni era costituito proprio da un’oca. Anche dopo la fine dell’epoca medievale rimase quindi l’usanza di festeggiare la giornata di San Martino con una festa a base di oca.

Ricette a base di Oca di San Martino (Martingansl)

L’oca è un piatto prelibato – e spesso anche costoso – che ha bisogno di tempi di cottura molto lunghi, ma che se preparato bene vi darà sicuramente molte soddisfazioni.

Ecco alcune idee per cucinare l’oca di San Martino:

La processione di San Martino (Sankt-Martins-Umzug)

Per la festa di San Martino i bambini degli asili e delle scuole elementari in Austria costruiscono delle lanterne con cui vanno poi in processione, ricordando la fiaccolata in barca che accompagnò il corpo del santo a Tours.

La fiaccolata è accompagnata da un uomo vestito come un soldato romano seduto su un cavallo bianco per rappresentare la figura di San Martino.

Durante la processione i bambini cantano le tradizionali canzoni dedicate al Santo e alle lanterne:

La benedizione del vino di San Martino (Martinsegen/Martiniloiben)

In Austria – e in particolare in Burgenland – la giornata di San Martino è anche legata alla fine del periodo dello Sturm.

L’11 Novembre i viticoltori fanno visita alle varie cantine per controllare la fermentazione del vino nuovo (Heurigen) e giudicarne tipo e qualità. Se il vino è maturo, viene benedetto dal parroco e inizia una grande festa per celebrare la buona annata.

Conoscete altre tradizioni legate alla festa di san Martino?

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

2 Commenti
  1. Koala scrive:

    ma che bello questo blog!
    era da un pó che cercavo info su quel di Vienna!
    e ora sembra che sia approdata nel posto giusto.
    Grazie

  2. Generosa Ponziani scrive:

    Ho piacere, che c’è questo blog! Amo Vienna e dintorni!
    Saluto e ringrazio!

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa