Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Cucina austriaca
3 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Vota!)
Loading...

Il classico dessert: Kaiserschmarren

Per il secondo appuntamento con le ricette della cucina austriaca, vi propongo oggi la preparazione del dessert più classico dell’Austria, ovvero i Kaiserschmarren.

La leggenda narra che…

La nascita di questo piatto viene fatta risalire al tempo dell’imperatore Francesco Giuseppe: la leggenda narra che una sera l’imperatore non avendo tempo di partecipare al solito pranzo serale, avesse ordinato al suo cuoco una crêpe da servire nel suo studio.

Il povero cuoco, preso alla sprovvista ed impegnato a preparare la cena per l’esigente famiglia reale, si scordò della crepe e la lasciò troppo sul fuoco facendola leggermente bruciare; in più al momento di girarla questa si ruppe.

Poichè non aveva tempo di prepararne un altra, il cuoco spezzettò del tutto la crepe, non potendola più farcire, mise la marmellata al bordo del piatto e coprì le bruciature con abbondante zucchero. L’imperatore, vedendosi presentare quella nuova pietanza la assaggiò e gli piacque talmente tanto che da quel giorno fu la sua preferita.

E ora la ricetta!

La ricetta che vi propongo è presa da Meine Wiener Küche di Andreas Wojta:

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 250 ml di latte
  • 130 g di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero alla vaniglia
  • 2 cucchiai di rum
  • 1 cucchiaino di cannella
  • Burro
  • 4 cucchiai di uvetta
  • Zucchero a velo

Ed ora la ricetta:

Dividere il tuorlo e l’albume delle uova. Sbattere l’albume con 3 cucchiai di zucchero e un pizzico di sale e montarli a neve. In una ciotola mescolare il latte, la farina, il tuorlo delle uova, lo zucchero alla vaniglia, il rum e la cannella. Unire ora i due composti, amalgamando delicatamente ancora una volta il tutto.

Riscaldare una padella abbastanza grande, fare fondere il burro e versare all’interno l’impasto. Cuocere l’impasto da una parte sul gas, ricoprire di uvetta, rigirare il preparato e completare la cottura nel forno preriscaldato a 170° gradi fino a ottenere un colore dorato.

Tirare fuori la pentola e tagliare l’impasto in piccoli pezzi. Nel mezzo aggiungere un cucchiaio di burro e uno di zucchero. Lasciare sciogliere il burro cosicchè lo zucchero si possa caramellizzare. A questo punto mescolare i pezzi di Kaiserschmarren nella padella, cospargere di zucchero a velo e servirli direttamente dalla padella.

Un’ultimo consilgio: mangiate i Kaiserschmarren sempre accompagnati da una buona marmellata di mirtilli, che ne esalterà ancora di più il sapore. Buon appetito!

email

Scritto da Paolo

Vivo a Vienna dal 2004 e mi occupo di programmazione, consulenza web e marketing. Ho creato QuiVienna nel 2011 come luogo di raccolta di notizie ed esperienze per gli italiani a Vienna.

3 Commenti
  1. […] Qui Vienna – Il classico dessert; – wikipedia; – “Una montagna di sapori” di Anneliese Kompatscher, Folio Editore. […]

  2. […] di Natale sono le Bratäpfel (Mele al forno), ma ovviamente nessuno vi vieta di fare un classico Kaiserschmarren o perchè no, lanciarvi nella sfida ultima della cucina austriaca: la […]

  3. […] finire i Kaiserschmarrn. Sono una spessa crêpe stracciata, cosparsa di zucchero a velo e servita con marmellata. Ammetto […]

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa