Menu leonardo d'alessandro - consulenza commerciale
Luca
Cinema & Televisione
9 commenti
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti)
Loading...

Come vedere la televisione italiana in Austria

Certo la ORF o ZDF, certo la TV5 o Arte, certo la BBC… Ma quelli che proprio non possono fare a meno dell’Italico idioma? Quelli che solo Rai Tre o al limite La7?

Quelli che Rai Storia e Rai 5 sono una figata? Quelli che i film solo in tv la sera e Iris e Rai Movie ne fanno sempre di belli? E anche quelli che la domenica senza Domenica In o il pre serale senza Veline proprio non si può?

E financo quelli che comunque la De Filippi i programmi li fa bene e quelli che la cronaca nera drammatizzata per bene come la D’Urso o la Perego non ce ne è…. Insomma per tutti quelli a cui in fondo la televisione italiana qui in Austria manca, come fare?

Ecco a voi le alternative che avete per poter vedere i canali italiani anche qui:

1) TV via cavo: risolve il problema della Domenica In su Rai Uno e in qualche caso mi dicono anche Rai Due e Rai Tre, ma ci si ferma lì. Inoltre tutti gli eventi live saranno criptati così come i film di prima visione e altri programmi non auto prodotti per i quali la Rai ha l’esclusiva solo per l’Italia (per esempio cartoni Disney)

2) Internet: sui siti delle emittenti non si possono vedere i canali in diretta a meno che l’IP non abbia il modo di passare per “italiano” (ci sono alcuni modi per farlo). In ogni caso su quasi tutti i siti delle emittenti italiane, il giorno dopo al più tardi, si possono vedere i programmi del giorno precedente o a che anteriori. In alternativa ci sono dei siti in cui lo streaming delle tv italiane in chiaro, perlomeno alcune, si trovano. Come per esempio su filmon.com, anche se certo l’affidabilità non è il massimo e questi siti cambiano spesso nome per ovvi motivi di copyright.

3) Parabola satellitare e abbonamento a Sky italiana: se si può installare sul tetto, in giardino o in balcone una parabola che punti sul satellite HotBird ci si può abbonare a Sky in Italia, ricevendo da Sky il ricevitore e la relativa smart card. A quel punto bisognerà solo orientare la parabola e collegarla al ricevitore per vedere tutti i canali in esclusiva su Sky e alcuni canali in chiaro (inclusi i canali Rai base più Rai Sport, Rai News e La7). Attenzione però, i canali Mediaset non saranno visibili come pure gli eventi sportivi o i film in prima visione trasmessi dalla Rai.

4) Parabola satellitare e ricevitore Tivusat: bisogna installare la parabola esattamente come per Sky, la differenza è che ovviamente non vedrete i canali Sky, ma vedrete tutti i canali che si vedono in chiaro in Italia con il digitale terrestre, senza nessuna ulteriore limitazione. Il ricevitore e la smart card di Tivusat si trovano in qualunque rivenditore di elettrodomestici (p.es. Euronics, Trony, ecc…) o anche su Amazon e simili. Il costo totale varia dai 100 agli oltre 200 euro a seconda del modello del ricevitore. Pagati questi ed installata la parabola non vi saranno ulteriori spese.

Spero di aver fornito qualche risposta ai nostalgici in astinenza della nostra televisione, come, lo ammetto, ero io prima di trovarle… Buona visione a tutti!

email
Luca

Scritto da Luca

Romanissimo (e lazialissimo) ha girovagato per mezza Europa prima di atterrare ormai più di 7 anni fa qui a Vienna. Legatissimo al Belpaese ha imparato ad apprezzare questa città piano piano.

9 Commenti
  1. Bernardo scrive:

    Ciao Luca
    Bel articolo sulla frequenza hotbird tivusat,io avevo sentito che bisognava avere il nome di un abbonato rai in italia per attivare il segnale di tivusat ( falso? )
    avendo un tv samsung smart con decodificatore irdeto incorporato, inserendo la carta ( che ancora nn so dove comprare in austria ) tu dici amazon …ma funziona ? ne sai qualcosa o tu o un tuo conoscente ha gia’ acquistato la card ….e vede ….la de filippi ( scherzo ) con un decodificatore inserito nella tv?
    Buona serata
    io abitavo al quartiere aurelio ….
    ciao Bernardo

  2. Paolo scrive:

    Grazie Luca,
    è da tanto tempo che cerco soluzioni via internet. Non avendo un IP italiano quelle che ho trovato sono tutte scadenti o criptate.
    Comunque il tivusat sembra promettente. Anch’io ho un Samsung con smart card. Se hai una risposta per Bernardo prego divulgala.
    Ciao Paolo

  3. Marco scrive:

    Forse qualcuno se ne sarà già accorto, ma da qualche giorno Mediaset ha deciso di rendere pubblico lo streaming di TUTTI i suoi canali. Anche per chi è all’estero. Chiaramente qualche film o diretta viene criptata (in base ai diritti acquistati) ma tutto il resto ‘e pubblico e visibile da tutti gli italiani sparsi per il mondo.
    Finalmente una gran bella notizia. La RAI invece continua imperterrita a blindare lo streaming a chi è in Italia (e non riesco a capirne le ragioni…).
    Buona visione a tutti

    http://www.mediaset.it

    1. Marta scrive:

      Ciao Marco! Come hai fatto hai dovuto scaricare l’app? Io non riesco

      1. Marco scrive:

        Sullo smartphone c’è anche l’app gratuita da scaricare, ma dal sito web ci si deve solo registrare (anche con Facebook) e poi si accede dalla homePage alle dirette di tutti i canali.

  4. Paolo scrive:

    Per gli abbonati alla telefonia della 3 nel pacchetto aggiuntivo 3MobileTV L sono inclusi i programmi RAI 1, 2 e 3. Costa 5 EUR al mese e funziona bene. Purtroppo anche quá certi programmi live sono criptati.

  5. Stefano scrive:

    http://www.cloud-tivu.net/Blog/canale-5-italia-1-rete-4-rai-streaming/
    salve, dal link, si vedono i canali italiani anche dall’ estero!!

    1. Paolo scrive:

      Grazie Stefano! Finalmente un sito che ci fá vedere le Olimpiadi Italiane anche in Austria.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Iscriviti alla newsletter di QuiVienna e ricevi GRATIS la guida esclusiva Vienna Low Cost!
Non mi interessa